Venerdì 26 Aprile 2019 | 07:56

NEWS DALLA SEZIONE

Lega Pro
Bari, contro il Rotonda sarà festa promozione

Bari, contro il Rotonda sarà festa promozione

 
Il protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
Iniziativa nel salento
Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

 
25 aprile
Bari, lectio magistralis di Canfora in piazza: fascismo mai morto

Bari, lectio magistralis di Canfora in piazza: fascismo mai morto

 
Islam e politica
«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

 
Verso le Europee
Bari, l'imprenditore «made in Cina»: dal Sud ponte verso Ue e Oriente

Bari, l'imprenditore «made in Cina»: dal Sud ponte verso Ue e Oriente

 
La polemica
Arpal, Cassano: basta processi preventivi ora denuncio. Dit: invito a nozze

Arpal, Cassano: basta processi preventivi ora denuncio. Dit: invito a nozze

 
Il caso
San Nicola, fai una grazia per le Frecce Tricolori!

San Nicola, fai una grazia per le Frecce Tricolori!

 
La decisione
Maresciallo ucciso, San Severo gli intitola una piazza

Maresciallo ucciso, San Severo gli intitola una piazza

 
Dai Carabinieri
Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

 
L'intervista
Di Maio alla «Gazzetta»: ecco il nostro progetto per Taranto, basta emergenze

Di Maio alla «Gazzetta»: ecco il nostro progetto per Taranto, basta emergenze

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini nel giardino del palazzo Marchesale tra musica e parole

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

sequestrati 8 q di stupefacenti

Droga a Bisceglie, scoperto
deposito di stoccaggio
più grande del Mezzogiorno

droga trovata da guardia di finanza

Foto Luca Turi

BARI- L’ingente sequestro di droga compiuto oggi dalla Guardia di finanza a Bisceglie (Bat), 800 kg di hascisc e 27 kg di marijuana per un valore di 4 milioni di euro, scaturisce dall’intensificazione dei controlli sul territorio dopo l’omicidio dell’anziana innocente Anna Rosa Tarantino a Bitonto (Bari), il 30 dicembre scorso. Sequestro che ha prodotto anche l’arresto di un barese di 40 anni, Benito Botta, residente al quartiere Libertà con precedenti specifici, e di due albanesi, uno di 20 anni, con passaporto greco, e l’altro di 27 anni.

In particolare, i finanzieri hanno intercettato un furgone Fiorino sulla statale 16 in agro di Bisceglie che si stava avvicinando ad una Renault Clio condotta da Botta. Dopo un tentativo di fuga il mezzo è stato bloccato e a bordo sono stati trovati due 'cubottì di juta e plastica assieme ad involucri di cellophane contenenti 60 chili di hascisc e 27 chili di marijuana. Botta, alla guida della Renault, è stato trovato invece in possesso di 32mila euro in contanti, somma che gli era stata data qualcuno per pagare la droga che avrebbe dovuto portare a Bari.

In cambio, a consegna avvenuta, Botta avrebbe dovuto ricevere mille euro. Il conducente del furgone, albanese di 20 anni in possesso di passaporto greco, è stato poi trovato in possesso di due mazzi di chiavi, per uno dei quali non ha saputo fornire indicazioni. Controlli successivi, hanno portato gli uomini del Gico all’interno di un garage nel centro cittadino di Bisceglie dove sono stati rinvenuti 7,3 quintali di hascisc, prodotti verosimilmente in Tunisia, ma d’importazione iberica. Le perquisizioni sono state estese ad una villetta nella disponibilità del giovane, in cui sono state trovate una pistola semiautomatica del tipo Glock calibro 9x21, munita di caricatore con 14 colpi, pronta all’uso con colpo in canna, risultata rubata ad Anzio. Sequestrati anche campioni di droga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400