Sabato 23 Marzo 2019 | 19:34

NEWS DALLA SEZIONE

Verso le regionali
Tavolo c.sinistra Bari, Stefàno: «Sforzo vano se si punta a autocandidatura»Lacarra replica: «Faccia pace con se stesso»

Tavolo c.sinistra Bari, Stefàno: «Sforzo vano se si punta a autocandidatura»
Lacarra replica: «Faccia pace con se stesso»

 
A Roma
Operai del siderurgico in marcia per il clima: «Taranto senza Ilva»

Operai del siderurgico in marcia per il clima: «Taranto senza Ilva»

 
Nel Basso salento
Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

Incidente tra Casarano e Ugento:
giovane motociclista perde la vita

 
La parodia su Youtube
Taranto, addio ad Annapia diventata famosa con la frase «Quanda mineral»

Taranto, addio ad Annapia diventata famosa con la frase «Quanda mineral»

 
Un 72enne
Carapelle, voleva farsi saltare in aria e uccidere tutti i condomini: arrestato

Carapelle, voleva farsi saltare in aria e uccidere tutti i condomini: arrestato

 
I fatti nel 2015
Soldi in cambio di voti: confermate condanne 5 baresi affiliati al clan Di Cosola

Soldi in cambio di voti: confermate condanne 5 baresi affiliati al clan Di Cosola

 
Fermati da cc e polizia
Rubano borsello al centro commerciale e prelevano al bancomat: arrestati in 2 a Foggia

Rubano borsello al centro commerciale e prelevano al bancomat: arrestati in 2 a Foggia

 
Serie D
Scontri dopo Fasano-Altamura: denunce e Daspo per 11 ultras

Scontri dopo Fasano-Altamura: denunce e Daspo per 11 ultras

 
Tragedia sfiorata
Bus in fiamme, vicepresidente Consiglio Regionale Puglia propone onorificenza carabiniere barese

Bus in fiamme, vicepresidente Puglia propone onorificenza carabiniere barese

 
A san Cataldo (Le)
Bombe della Seconda Guerra Mondiale trovate su spiaggia in Salento: distrutte

Bombe della Seconda Guerra Mondiale trovate su spiaggia in Salento: distrutte

 
Al confine con San Donaci
Campi S.na, cade in un pozzo di 4 metri, 64enne salvato dopo ore dai pompieri

Campi S.na, cade in un pozzo di 4 metri, 64enne salvato dopo ore dai pompieri

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Bari, le scelte di mister Cornacchini"Palmese difesa forte e ben organizzata"

Bari, le scelte di mister Cornacchini
"Palmese difesa forte e ben organizzata"

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
BariPer i 4mila aventi diritto
Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

 
HomeA Roma
Operai del siderurgico in marcia per il clima: «Taranto senza Ilva»

Operai del siderurgico in marcia per il clima: «Taranto senza Ilva»

 
FoggiaMaltrattamenti in famiglia
Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

 
LecceNel Basso salento
Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

Incidente tra Casarano e Ugento:
giovane motociclista perde la vita

 
GdM.TVTraffico in tilt
Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

 
BrindisiGuidava l'auto del padre
I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

 
BatParla un imprenditore
Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

 

Tramutola

Un nuovo Ipsia tutto in legno
aggiudicati i lavori dell'edificio

Senza intoppi sarà pronto a fine 2018 xxx

Un nuovo Ipsia tutto in legnoaggiudicati i lavori dell'edificio

Giovanni Rivelli

Tramutola avrà presto il suo nuovo Istituto Professionale in una struttura moderna, a basso assorbimento di energia e con il tetto in legno. La commissione ha infatti aggiudicato (pubblicazione all’albo lo scorso 10 agosto dove rimarrà fino al 25 per eventuali obiezioni) i lavori all’associazione temporanea di imprese De Biasi Costruzioni srl e Abilegno Srl che ha ottenuto il miglior punteggio complessivo tra le 22 offerenti, 84,816 su cento, grazie a un’offerta progettuale premiata con 38,37 punti e a quella economica che ha ottenuto 46,447 punti.

In soldoni, restando all’aspetto economico, rispetto di un importo a base d’asta di 2 milioni e 225mila euro (di cui 55mila per oneri di sicurezza e quindi non oggetto di offerta di riduzione), l’Ati vincitrice ha offerto un ribasso del 25,12 per cento, che dovrebbe portare la spesa finale per l’opera a poco meno di un milione 625mila euro.

Nel nuovo edificio il materiale predominante sarà il legno. La struttura progettata è caratterizzata da pareti portanti in pannelli di legno incollati «X-LAM», ossia di legno laminato massiccio a strati incrociati che assicurano elevata qualità e sicurezza sia in caso di incendio che di terremoto. Secondo i progettisti, questo materiale «unisce le caratteristiche delle costruzioni massicce tradizionali con la salubrità e le proprietà ecologiche del legno, migliorando l’inerzia termica della parete, grazie alla massa maggiore e permettendo di costruire in altezza edifici stabili e sicuri, le proprietà ecologiche, i tempi di costruzione veloci, l’isolamento termico ed acustico».

II progetto dell’edificio, che sarà lungo 55 metri, prevede fondazioni superficiali a trave rovescia mentre solo alla base del corpo scale e ascensore si è optato per la platea. Per il corpo aule e corpo sevizi sono previsti due livelli, incluso quello di copertura. I solai, anch’essi in x-lam.

All’interno ci saranno 10 aule scolastiche con le relative attrezzature disposte su due volumi principali tra di loro interconnessi. L’edificio si articolerà, per quanto riguarda il corpo didattico-amministrativo, su due livelli: al piano terra ci saranno i laboratori specialistici, le centrali termica e antincendio, servizi e spogliatoi per il personale e servizi igienici di piano. Al primo piano sono ubicati gli spazi amministrativi con i relativi servizi, separati da quelli didattici.

Quanto ai tempi, una volta divenuta definitiva l’aggiudicazione ci saranno 60 giorni per la stipula del contratto a valle della cui registrazione entro i successivi 45 giorni ci sarà la consegna dei lavori. Il cronoprogramma prevede l’ultimazione delle opere in un totale di 11 mesi dall’inizio dell’allestimento del cantiere, per cui (considerati anche i 30 giorni per il collaudo) se la consegna lavori avverrà per fine anno la struttura potrebbe essere ultimata a fine 2018.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400