Martedì 23 Ottobre 2018 | 11:37

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Il Foggia cerca la vera identitàun trittico per stabilire obiettivi

Il Foggia cerca la vera identità un trittico per stabil...

 
A Trani
Litiga col padre che si sente male e poi aggredisce gli operatori del 118: arrestato 23enne

Litiga col padre che si sente male e poi aggredisce gli...

 
Delinquenza minorile
Bari, scippano la borsa ad una donna in pieno giorno: denunciati 3 minorenni

Bari, scippano la borsa ad una donna in pieno giorno: d...

 
Fino alle 15
Maltempo in Puglia, per la Protezione Civile è allerta gialla-arancione

Maltempo in Puglia, per la Protezione Civile è allerta ...

 
Il responso di Bruxelles
Ilva, immunità ai gestori: arriva l’altolà dell’Ue

Ilva, immunità ai gestori: arriva l’altolà dell’Ue

 
I due stabilimenti
Magneti Marelli ai giapponesi: «divisi» i 1400 dipendenti di Puglia e Basilicata

Magneti Marelli ai giapponesi: «divisi» i 1400 dipenden...

 
Sanitopoli lucana
Pittella, nuovi guai per la sanità: 10 indagati per le nomine Asl

Pittella, nuovi guai per la sanità: 10 indagati per le ...

 
No del gip a dissequestro
Tap, il cantiere resta sequestratoCosta: giovedì decide il Governo

Tap, il cantiere resta sequestrato Costa: giovedì decid...

 
Alla chiusura
Rapinano banca a Barletta: sfondano ingresso con furgone e fuggono

Barletta, rapinatori assaltano banca sfondando la vetra...

 
Denunciato un ristoratore
Polignano, nel menu tonno frescoA tavola prodotto scaduto e scongelato

Polignano, nel menu tonno fresco, a tavola prodotto sca...

 
A Taranto
Tornelli rotti all'Ilva: venerdì scatta lo sciopero per i lavoratori dell'appalto

Tornelli rotti all'Ilva: venerdì scatta lo sciopero per...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

ordinanza comunale

Gravina, «botti» vietati
multe sino a 500 euro

botti di Natale

GRAVINA IN PUGLIA (BARI) - Per tutelare la quiete pubblica, oltre che per garantire l’incolumità di persone e animali, il sindaco di Gravina in Puglia, Alessio Valente, ha vietato la vendita e l’uso di prodotti pirotecnici. L’ordinanza, che è valida fino al 7 gennaio prossimo, prevede multe fino a 500 euro per chi trasgredisce. I divieti riguardano l’uso e la vendita di fuochi «che abbiano effetto scoppiante, crepitante o fischiante, tipo rauto o petardo ed esclusi i prodotti del tipo fontane, bengala, bottigliette a strappo lancia coriandoli, fontane per torte, petardini da ballo, bacchette scintillanti e simili, trottole, girandole e pallone luminoso». Ulteriori restrizioni sono fissate per i minorenni anche con riguardo all’utilizzo dei fuochi esclusi dai divieti elencati, mentre sono ovviamente esclusi dall’elenco dei divieti gli spettacoli professionali debitamente autorizzati». Rispetto al passato, il sindaco ha introdotto anche il divieto «per tutti coloro che hanno disponibilità di aree private, finestre balconi, lastrici solari et similia, di consentirne a chiunque l’uso per la effettuazione degli spari vietati dalla presente ordinanza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400