Domenica 20 Settembre 2020 | 10:01

NEWS DALLA SEZIONE

Elezioni 2020
Ore 7, seggi aperti in Puglia e Basilicata: 3,5 mln pugliesi al voto scelgono governatore

Ore 7, sezioni aperte in Puglia e Basilicata: 3,5 mln pugliesi scelgono governatore
Bari: partiti seggi mobili Covid

 
Il caso
Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

 
Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 
Il caso
Coronavirus Basilicata, presidente positiva durante l'istituzione del seggio a Potenza

Coronavirus Basilicata, presidente si insedia nel seggio a Potenza ma scopre di essere positiva: locali sanificati FT

 
Il video
Chiude il Disney Store di Bari, «Non spegniamo la magia»: il sit in dei lavoratori

Chiude il Disney Store di Bari, «Non spegniamo la magia»: il sit in dei lavoratori

 
Serie B
Doppio test di allenamento per il Lecce calcio di Corini

Doppio test di allenamento per il Lecce calcio di Corini

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 1.638 nuovi contagi ma risalgono i morti: 24 nell'ultimo giorno

Coronavirus Italia, 1.638 nuovi contagi ma risalgono i morti: 24 nell'ultimo giorno

 
Elezioni
Bari, un'ex malata di Covid presidente di seggio: «Ho accettato, non ho paura»

Bari, un'ex malata di Covid presidente di seggio: «Ho accettato, non ho paura»

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 1 vittima e 108 nuovi casi. Monitorata Rsa nel Foggiano

Coronavirus, in Puglia 1 vittima e 108 nuovi casi. Monitorata Rsa nel Foggiano. Polignano: avviato secondo ciclo di test

 
controlli
Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

 
dalla polizia
Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantocontrolli della ps
Taranto, città vecchia al setaccio: scattano denunce e perquisizioni

Taranto, città vecchia al setaccio: scattano denunce e perquisizioni

 
BariIl caso
Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

 
HomeIl caso
Coronavirus Basilicata, presidente positiva durante l'istituzione del seggio a Potenza

Coronavirus Basilicata, presidente si insedia nel seggio a Potenza ma scopre di essere positiva: locali sanificati FT

 
Homecontrolli
Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

 
Foggiadalla polizia
Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

 
MateraRitorno a scuola
Le lezioni nel palazzetto per lavori antisismici

Policoro: le lezioni nel palazzetto per i lavori antisismici

 
BatLa riqualificazione
Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

 
Brindisinel Brindisino
Pezze di Greco, geloso massacra la «ex» davanti alla figlioletta

Pezze di Greco, geloso massacra la ex davanti alla figlioletta

 

i più letti

Porto Cesareo, statua della Arcuri: 6 indagati anche il sindaco

PORTO CESAREO (LECCE) – Sei indagati per una statua, quella che raffigura l’attrice Manuela Arcuri, fatta reinstallare l’8 luglio scorso dal Comune di Porto Cesareo in una zona demaniale data in concessione dalla Capitaneria di porto, dopo che era stata rimossa nel 2010 da un’altra amministrazione
Porto Cesareo, statua della Arcuri: 6 indagati anche il sindaco
PORTO CESAREO - Bella e dannata: non trova pace la contestata statua dedicata a Manuela Arcuri, “simbolo di bellezza e prosperità”, installata tra le polemiche sul lungomare di Porto Cesareo nel 2002, successivamente rimossa, e da un anno nuovamente esposta in una piazzetta di fronte al mare. Ora sulla regolarità della nuova collocazione la Procura di Lecce ha aperto una inchiesta per presunte violazioni urbanistiche nella quale sarebbero indagati il sindaco, quattro assessori e un tecnico. 

Il pm inquirente, Emilio Arnesano, avrebbe anche convocato in procura per il 23 luglio prossimo la bella attrice, come persona informata sui fatti. E per il giorno prima, Gianni Ippoliti, artista innamorato di Porto Cesareo che ebbe l’idea di fare realizzare una statua con le fattezze dell’attrice, ha organizzato nella località salentina uno spettacolo teatrale intitolato: 'psiocodramma in tre attì, dedicato proprio alla statua dell’attrice. 

La tormentata vicenda, nella quale si intrecciano presunte rivalità femminili, sicure rivalità politiche tra amministratori succedutisi negli anni e un indubbio effetto di promozione turistica, è cominciata dieci anni fa. Il 19 luglio del 2002 la statua realizzata ad altezza naturale in pietra leccese venne eretta sul lungomare di Porto Cesareo alla presenza della Arcuri tra festeggiamenti e polemiche. 

Sulla basamento la dedica:“Il mare di Porto Cesareo a Manuela Arcuri, simbolo di bellezza e di prosperità”. Le polemiche pare fossero ispirate dalle mogli dei pescatori locali che alle fattezze conturbanti della Arcuri avrebbero preferito quelle più rassicuranti della Madonna. Col cambio di amministrazione, nel 2010 il nuovo sindaco decise la rimozione della statua che, malgrado le offerte di ospitalità giunte da diverse località turistiche d’Italia, venne relegata in un deposito comunale. 

Esattamente una anno fa, invece, dopo il nuovo cambio di amministrazione, il nuovo sindaco ha deciso di riportare la statua alla luce ricollocandola dov'era stata messa inizialmente. In paese c'è stata una nuova festa, sempre con la Arcuri in prima fila, ma anche nuove polemiche. 

L’ex sindaco, Vito Foscarini, infatti, non ha gradito l’iniziativa del suo rivale politico e ha presentato un esposto in procura ipotizzando che la statua sia priva delle necessarie autorizzazioni per essere collocata su un’area demaniale. Non si sa se la Arcuri si presenterà in procura il 23 luglio. 

Si può però ipotizzare che le nuove polemiche, giunte fino al palazzo di giustizia di Lecce, porteranno ulteriore notorietà alla statua, alla località turistica che la ospita e all’attrice che l'ha ispirata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie