Domenica 07 Marzo 2021 | 22:43

NEWS DALLA SEZIONE

Il virus
Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

 
Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus in Italia: 20.765 nuovi casi e 207 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus in Italia: 20.765 nuovi casi e 207 morti nelle ultime 24 ore

 
Lotta al virus
Dilemma Puglia: indice Rt sotto 1, ma scuole a distanza anche dopo il 14?

Dilemma Puglia: indice Rt sotto 1, ma scuole a distanza anche dopo il 14?

 
Il bollettino regionale
Coronavirus in Puglia, su 8497 tamponi 1155 positivi: 10 i morti. Tasso di positività al 13,5%

Coronavirus in Puglia, su 8497 tamponi 1155 nuovi positivi: 10 i morti. Tasso di positività al 13,5%

 
Il caso
Puglia, «vitalizi, i tagli sono illegittimi si pronunci la Corte costituzionale»

Puglia, «vitalizi, i tagli sono illegittimi si pronunci la Corte costituzionale»

 
Serie B
Il Lecce cerca il colpo di Coda: a Reggio Emilia serve soltanto vincere

Il Lecce cerca il colpo di Coda: a Reggio Emilia serve soltanto vincere

 
Il caso
Regione Puglia, Stea annuncia: «Avviata indagine su molestie nei luoghi di lavoro»

Regione Puglia, Stea annuncia: «Avviata indagine su molestie nei luoghi di lavoro»

 
#seRENInsieme
Salute, l'11 marzo si festeggia la Giornata mondiale del rene

Salute, l'11 marzo si festeggia la Giornata mondiale del rene

 
L'emergenza
Scuola e Covid in Puglia, Emiliano: «Basta scaricabarile, a decidere sulle lezioni sia il governo»

Scuola e Covid in Puglia, Emiliano: «Basta scaricabarile, a decidere sulle lezioni sia il governo». Decaro: «Ragazzi in dad e poi affollano la movida»

 
Lotta al virus
Covid ad Acquaviva, uscite vietate ai minori di 14 anni non accompagnati: la stretta del sindaco

Covid ad Acquaviva, uscite vietate ai minori di 14 anni non accompagnati: la stretta del sindaco

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Il virus
Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

 
FoggiaIl caso
Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

 
LecceLa nomina
Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

 
BatIl caso
Trani, la discarica si trasforma in impianto

Trani, la discarica si trasforma in impianto

 
MateraIl caso
Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

 
TarantoQuote rosa
Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

 
PotenzaIl caso
Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

 
BrindisiLa cerimonia
L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

 

i più letti

Questore Lodi

«Se l’uomo non fosse stato
rilasciato da Cie Bari, ancora viva»

«Se l’uomo non fosse stato rilasciato da Cie Bari, ancora viva»

LODI - «Se il suo ex non fosse stato rilasciato per motivazioni varie dal Cie di Bari, dove era stato accompagnato da noi pochi giorni prima perchè avevamo ben compreso la sua pericolosità, probabilmente Antonella D’Amico Mazza sarebbe ancora qui tra noi». Lo ha detto il questore di Lodi Loretta Bignardi in merito al femminicidio avvenuto nel maggio scorso sul suo territorio.


Antonella D’Amico Mazza, madre separata di 54 anni, è stata uccisa il 17 maggio nella sua abitazione nel centro di Lodi e per l’omicidio è stato arrestato un egiziano di 38 anni. L’uomo era uscito dal Cie di Bari il giorno precedente ed era tornato a Lodi a casa della donna con cui aveva avuto una relazione, per poi iniziare una lite che avrebbe portato alla morte della vittima.


Tracciando un bilancio assolutamente positivo di fine anno, con una diminuzione generalizzata dei reati nella Provincia di Lodi, il questore ha ricordato che «quando abbiamo saputo del fattaccio, io e il capo della Mobile Alessandro Battista siamo sobbalzati sulla sedia e, nonostante l’indagine dell’assassinio l'avessero presa in mano i carabinieri, abbiamo immediatamente alzato il telefono per verificare se quell'uomo che avevamo allontanato dalla città, il suo ex compagno egiziano, fosse ancora nel Cie in cui l’avevamo accompagnato oppure no. Ci hanno risposto che era stato rilasciato. Noi il nostro compito l'avevamo svolto. Forse qualcun altro no».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini

    07 Gennaio 2016 - 17:54

    Massima stima per il Questore di Lodi per le sue coraggiose dichiarazioni di denuncia. Ma, a questo punto, l'indagine di voi giornalisti deve andare fino in fondo. Fateci sapere come e perché e soprattutto CHI ha disposto che l'egiziano assassino fosse rilasciato dal CIE di Bari.

    Rispondi

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie