Mercoledì 05 Ottobre 2022 | 07:57

In Puglia e Basilicata

covid

«Troppi i pugliesi non vaccinati: vietiamone l'accesso in luoghi pubblici»

«Troppi i pugliesi non vaccinati: vietiamone l'accesso in luoghi pubblici»

Allarme del presidente della Commissione Bilancio della Regione Fabiano Amati

13 Luglio 2021

Redazione online

Bari - «Nella fascia d’età superiore a 40 anni ci sono oltre 500mila pugliesi che non hanno fatto nemmeno una dose di vaccino e rappresentano un pericolo per se stessi e per gli altri, considerato che ormai non ci sono più misure di contenimento. Forse bisognerebbe cominciare a pensare a una serie di divieti d’accesso in luoghi pubblici o aperti al pubblico per i non vaccinati, perché a nessuno è consentita la scelta di far ammalare gli altri». Lo dichiara il presidente della Commissione regionale bilancio e programmazione, Fabiano Amati. 

«Tra i soggetti ammessi alla vaccinazione, cioè i pugliesi con più di 12 anni, ci sono 1.263.647 che non hanno ricevuto nemmeno una dose.  Ma il dato più preoccupante riguarda i pugliesi con più di 40 anni di età, che allo stato avrebbe già dovuto essere vaccinati».

Qui di seguito il dettaglio per fasce d'età
 gli over 80 senza vaccinazione sono 12.525 su 290.858 totali
in fascia 70-79 i senza vaccinazione sono 44.537 su 439.718 
in fascia 60-69 i senza vaccinazione sono 89.473 su 583.798 
in fascia 50-59 i senza vaccinazione sono 178.310 su 804.618 
in fascia 40-49 i senza vaccinazione sono 210.346 su 794.527 
in fascia 30-39 i senza vaccinazione sono 215.720 su 673.627 
in fascia 20-29 i senza vaccinazione sono 255.442 su 684.684 
in fascia 12-19 i senza vaccinazione sono 257.294 su 578.469

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725