Venerdì 30 Ottobre 2020 | 03:10

NEWS DALLA SEZIONE

contagi covid
Covid, ministra Bellanova in autoisolamento: «App Immuni è stata utile»

Covid, ministra Bellanova in autoisolamento: «App Immuni è stata utile»

 
attentato terroristico
Procura Bari collabora a indagine su attentatore tunisino di Nizza: sarebbe sbarcato da nave Rhapsody

Strage di Nizza, attentatore tunisino giunto su nave Rhapsody: Procura Bari collabora a indagine

 
Serie C
Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

 
Dati nazionali
Covid in Italia, preoccupa crescita curva contagi (quasi 27mila) e decessi (+216): record tamponi (oltre 200mila)

Covid in Italia, preoccupa crescita curva contagi (quasi 27mila) e decessi (+217): record tamponi (oltre 200mila)

 
Tragedia sfiorata
Bari follia in centro, donna ferita con un coltello: fermato presunto aggressore

Bari follia in centro, donna campana ferita col coltello: arrestato l'aggressore 32enne con problemi psichici

 
Trasporti
Puglia, ok a vendita combinata biglietti treni

Puglia, ok a vendita combinata biglietti treni

 
Dossier Immigrazione Idos
Migranti in Puglia, nel 2019 + 1,5%: Bari e Foggia le province con più stranieri

Migranti in Puglia, nel 2019 + 1,5%: Bari e Foggia le province con più stranieri

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 716 nuovi casi e 7 decessi. Record di tamponi, oltre 7mila. Superati i 10mila attualmente positivi

Coronavirus, in Puglia 716 nuovi casi e 7 decessi. Record di tamponi, oltre 7mila. Superati i 10mila attualmente positivi

 
L'ufficialità
Puglia, Emiliano nominato presidente: «Ha vinto le elezioni»

Puglia, Emiliano nominato presidente: «Ha vinto le elezioni»

 
L'intervista
Pentassuglia: «Sul Psr stiamo ripartendo ma rispetteremo la legge»

Pentassuglia: «Sul Psr stiamo ripartendo ma rispetteremo la legge»

 
Dopo gli arresti
Fondi Ue alla mafia foggiana, la Regione sapeva

Fondi Ue alla mafia foggiana, la Regione sapeva

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariattentato terroristico
Procura Bari collabora a indagine su attentatore tunisino di Nizza: sarebbe sbarcato da nave Rhapsody

Strage di Nizza, attentatore tunisino giunto su nave Rhapsody: Procura Bari collabora a indagine

 
Tarantol'agguato
Taranto, spari in strada: gambizzato 30enne con precedenti

Taranto, spari in strada: gambizzato 30enne con precedenti

 
Materala manifestazione
Matera, protesta contro Dpcm con megafoni e «croci»

Matera, protesta contro Dpcm con megafoni e «croci»

 
Potenzapericolo contagio
Potenza, emergenza Covid: mille tamponi per alunni e personale scuole Alto Bradano

Potenza, emergenza Covid: mille tamponi per alunni e personale scuole Alto Bradano

 
Brindisila ricerca
Chirurgo ospedale Brindisi dona plasma iperimmune: «Bel gesto nella lotta contro il Covid»

Chirurgo ospedale Brindisi dona plasma iperimmune: «Bel gesto nella lotta contro il Covid»

 
Covid news h 24sanità
Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

 
Leccenel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 

i più letti

Ballottaggi

Comunali, Andria e Corato scelgono i loro sindaci del centrosinistra: saranno Giovanna Bruno e Corrado De Benedittis A Matera vince Bennardi (M5S)

A Modugno Nicola Bonasia è il nuovo primo cittadino

Comunali, Andria e Corato  scelgono i loro sindaci del centrosinistra: saranno Giovanna Bruno e Corrado De Benedittis A Matera vince Bennardi (M5S)

Anche se lo spoglio delle schede del ballottaggio non è terminato in tutti i Comuni, i primi responsi cominciano ad arrivare. 

ANDRIA - Ad Andria, Giovanna Bruno (58,87%) è la nuova sindaca della città federiciana. Il centrosinistra torna a governare Andria dopo 9 anni di amministrazione di centrodestra ed un predissesto in atto. Batte al ballottaggio il candidato del Movimento 5 Stelle Michele Coratella (41,13%).

Nel primo turno elettorale Giovanna Bruno, candidata del centrosinistra, ha raggiunto il 38,10%. Lo sfidante Michele Coratella, uno dei due soli ballottaggi in Puglia in cui il Movimento 5 Stelle può puntare alla guida di una città. Coratella raccolse il 20,74% dei voti al primo turno.

«Andria negli ultimi anni è stata maltrattata - ha aggiunto - e questo è un punto in favore di tutta la città, ora bisogna rimettere la comunità in carreggiata, in tutte le sue componenti, si riparte dalle persone, che vanno accolte e servite». «In un momento tanto particolare - ha spiegato - non devono esserci le istituzioni da una parte e i cittadini dall’altra, dobbiamo riaccendere questa macchina che era spenta, la città ha risposto e ha risposto bene». Andria, dopo la caduta dell’ex sindaco Nicola Giorgino, a capo di una amministrazione di centro destra, era amministrata da un commissario prefettizio dall’aprile del 2019. Il Comune, inoltre, è in uno stato di pre-dissesto, a causa di un disavanzo di amministrazione, al 31 dicembre 2018, di 77,8 milioni di euro. "Non chiederemo il dissesto - ha risposto ai giornalisti che glielo domandavano - anche perché c'è un procedimento della Corte dei conti per cui si attende la decisione finale». "Chiederemo a tutte le forze sane della città di mettersi al lavoro con noi - ha concluso Giovanna Bruno - un lavoro che deve passare dalle teste e dalle braccia di tutti, c'è bisogno di tanti operai e questi non hanno schemi ideologici, io chiamo tutti all’appello, la chiameremo un’amministrazione estesa, un consiglio allargato, io faccio appello a ogni forza sana della città».

CORATO - A Corato, invece, i coratini  hanno scelto Corrado De Benedittis (61,97%) e la sua squadra per amministrare la città. Perrone, invece, ha ottenuto il 37,03%.

Nel primo turno il candidato di centrodestra Gino Perrone ha sfiorato il 38% dei voti, Corrado De Benedittis del centrosinistra si era fermato al 36%

LA SENATRICE MESSINA (PD): «UNA GIORNATA DI FESTA» - '«Dopo l'eccellente risultato delle elezioni regionali, l'elezione di Giovanna Bruno ad Andria e di Corrado De Benedittis a Corato conferma la grande iniezione di fiducia del popolo pugliese verso la competenza e la qualità delle candidature messe in campo dal Partito Democratico. La larghissima maggioranza con cui entrambi si sono affermati al turno di ballottaggio non può che  essere indice di una proposta politica valida e fortemente rispondente alle necessità di questi territori". Lo dice la senatrice Dem 
Assuntela Messina, Presidente del Partito Democratico - Puglia.

«Oggi è una giornata di festa, in cui è giusto stringersi intorno ai nuovi sindaci per il bel percorso fatto insieme finora. Le mie
congratulazioni a Giovanna Bruno e Corrado De Benedittis per questo travolgente risultato e per il lavoro che da oggi in avanti dovranno fare per rafforzare e rilanciare la fiducia dei tanti cittadini che hanno creduto in loro», conclude.

MODUGNO - Nicola Bonasia è il nuovo sindaco di Modugno. Succede a Nicola Magrone. Quando sono state scrutinate tutte le sezioni, Bonasia risulta in vantaggio sul suo avversario al ballottaggio, Fabrizio Cramarossa, con il 53,14% contro il 46,86% e uno scarto di circa 1000 voti (8.220 contro 7.249). Il Primo è supportato da  una serie di liste civiche, il secondo anche con Pd e Psi. L'ingegnere 37enne modugnese, è appoggiato da 7 liste civiche (Direzione futuro, Cambio Verso, Centro Dem Modugno, Precedenza Democratica, Modugno per imprese e commercio, Onda Civica, Insieme più Forti)

MATERA - Domenico Bennardi è il nuovo sindaco di Matera, esultano M5s, Europa Verde-PSI, Matera 3.0 e Volt (Foto Genovese). Il candidato pentastellato col 67,54% delle preferenze ha battuto Rocco Luigi Sassone del centrodestra (32,46%)

«Una cenerentola politica che è riuscita davvero a fare la storia di questa città»: queste le prima parole pronunciate da Domenico Bennardi, candidato del M5s che è in netto vantaggio nel ballottaggio per l’elezione a sindaco di Matera. Bennardi, che ha definito il successo verso cui si sta avviando «inaspettato» e «incredibile». Poi ha annunciato che «competenza e capacità politica» saranno i criteri per la formazione della giunta, che sarà composta da esponenti «della coalizione». Primi punti da affrontare: «Tutela della materanità e problema della sanità».

Nel primo turno il candidato grillino Domenico Bennardi è arrivato al 67,54% mentre il leghista Rocco Sassone si è piazzato al 32,46 %.

GLI ALTRI COMUNI DOVE SI È VOTATO - A Manduria dove la partita tra Gregorio Pecoraro (M5s e civiche) e Domenico Sammarco (Pd, liste civiche) è stata vinta dal candidato pentastellato con il 51,55%.

Ballottaggio anche a Conversano, dove ha vinto Giuseppe Lovascio con il 53,76% contro il 46% delle preferenze per Pasquale Antonio Mario Loiacono, sindaco uscente. 

A Palo del Colle vince Tommaso Amendolara (Pd, Italia in Comune, Psi) con il 54,74% contro Anna Cutrone (liste civiche).

Nel Brindisino, al secondo turno ci sono Ceglie Messapica - dove gli elettori hanno scelto Angelo Palmisano (Fratelli d’Italia) contro Giuseppina Resta - e Latiano, dove è riconfermato l’uscente Cosimo Maiorano (Pd e civiche) con il 50,01% contro Claudio Ruggiero (civiche).

Nel Leccese, Tricase ha votato con il 52,06% Antonio De Donno (Pd e liste civiche) rispetto a Carmine Zocco 47,94% (liste civiche). Infine, nel Foggiano, l’unico Comune in cui si torna ai seggi è Lucera: dove ha vinto Giuseppe Pitta (civiche) con il 58,13% contro lo sfidante Fabrizio Abate (Pd, Italia in Comune).

GLI AUGURI SOCIAL DI EMILIANO AI NEOSINDACI - «Faccio gli auguri a tutti i nuovi sindaci, sarò loro vicino come abbiamo sempre fatto": è il commento del governatore pugliese Michele Emiliano al termine del turno di ballottaggio.
«Il vento della coalizione della Puglia - commenta - ha travolto ogni resistenza anche nei ballottaggi. C'è stata una splendida vittoria ad Andria con Giovanna Bruno, unico capoluogo di provincia dove si votava. E poi in moltissime città ci sono state affermazioni della nostra colazione, il vento che ci ha fatto stravincere alle Regionali ha continuato a soffiare e ha portato alla vittoria tanti bravi sindaci». «In tante città - prosegue - al ballottaggio sono andate persino due coalizioni entrambe che, in qualche modo, facevano riferimento al centrosinistra e altre dove il centrosinistra ha sì perso ma in favore di formazioni civiche. il centrodestra ha vinto solo in un Comune, a Ceglie Messapica. E in un solo comune ha vinto il M5S, a Manduria».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie