Martedì 23 Luglio 2019 | 00:20

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Taranto, investe donna e fugge via: rintracciato pirata della strada

Taranto, investe donna e fugge via in auto: rintracciato pirata della strada

 
Verso Parco Loppa
Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

 
Verso le elezioni
Regionali 2020: al via il tavolo del c.sinistra: «Primarie entro novembre»

Regionali 2020: al via il tavolo del c.sinistra: «Primarie entro novembre»

 
Il batterio killer
Emergenza Xylella, Coldiretti Puglia presenta il piano "salva ulivi"

Emergenza Xylella, Coldiretti Puglia presenta il piano "salva ulivi"

 
L'odissea
«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

 
Il ripascimento
Monopoli, la spiaggia di Cala Porta Vecchia come a Dubai

Monopoli, la spiaggia di Cala Porta Vecchia come a Dubai

 
I mondiali
Nuoto, la biscegliese Di Liddo si piazza quarta nei 100 farfalla

Nuoto, la biscegliese Di Liddo si piazza quarta nei 100 farfalla

 
Per lo stabilimento di Taranto
ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

 
il più giovane in finale
Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

 
Serie c
Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'operazione
Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

 
TarantoL'incidente
Taranto, investe donna e fugge via: rintracciato pirata della strada

Taranto, investe donna e fugge via in auto: rintracciato pirata della strada

 
Brindisi«Felicità è donare»
Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
FoggiaSanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

A Crispiano e Montemesola

Xylella, Perrini e Silletti: «Eradicati subito 7 ulivi infetti nel Tarantino»

L'inivito alla Regione Puglia: effettuare più campionamenti durante l’anno, perché il batterio della sputacchina è molto contagioso

xylella

Un albero di ulivo abbattuto a causa della xylella fastidiosa

TARANTO -  I sette ulivi infetti da Xylella fra Crispiano e Montemesola sono stati subito eradicati: è questa la notizia che il consigliere regionale di Direzione Italia, Renato Perrini, e l’ex commissario all’emergenza xylella, il generale Giuseppe Silletti, hanno dato durante una conferenza stampa tenuta stamattina proprio nelle campagne di Crispiano.

«Non appena sono stati scoperti gli ulivi infetti da parte dell’Osservatorio regionale fitosanitario e dall’Arif - ha detto Perrini - ogni giorno ho sollecitato sia in commissione Agricoltura, sia negli uffici competenti chi doveva darsi da fare perché non si perdesse tempo e si procedesse subito alle eradicazioni, per altro rispettando quello che la Regione Puglia ha stabilito attraverso il Piano Silletti. Ho personalmente collaborato con l’Arif perché ne fossero eradicati quattro in terreni abbandonati. I privati hanno provveduto, contemporaneamente, a eradicarne tre». «A spingermi il timore che anche il mio territorio - conclude Perrini - potesse subire la stessa sorte di quello salentino: un paesaggio devastato e irriconoscibile. Questo è per me fare politica: non chiacchiere, ma fatti».

Il generale Silletti nel complimentarsi per il pronto intervento e le immediate eradicazioni nel tarantino, ha ricordato che allo stato attuale: «Non esistono rimedi per sconfiggere la Xylella, anche il 'fungo' individuato in Toscana è solo in fase di ricerca». «Ad oggi - ha ribadito - per evitare la contaminazione è necessario procedere non solo alle eradicazioni, ma effettuare i trattamenti previsti dalla legge per evitare il contagio, specie negli uliveti non contaminati». Invito, poi, la Regione Puglia a effettuare più campionamenti durante l’anno, perché il batterio della sputacchina è molto contagioso e riuscire ad individuare subito le piante malate può significare salvare un intero territorio»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie