Giovedì 27 Giugno 2019 | 10:06

NEWS DALLA SEZIONE

Il provvedimento
Lecce, 8 autisti con i «super poteri»: multeranno chi intralcia la circolazione

Lecce, 8 autisti con i «super poteri»: multeranno chi intralcia la circolazione

 
Nei pressi del San Nicola
Bari, 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è in coma

Bari, una 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è grave

 
I coordinatori
FI, confermati D'Attis e Damiani: fiducia da Berlusconi, obiettivo la Regione

FI, confermati D'Attis e Damiani: fiducia da Berlusconi, obiettivo la Regione

 
LE REAZIONI
Chiusura ex Ilva, scoppia la polemica. Renzi: «Pazzi al Governo»

Chiusura ex Ilva, opposizione e sindacati contro il Governo. «Pasticcioni». Renzi: «Pazzi»

 
Il caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
La tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Il siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, il 6 settembre si chiude». Di Maio: no a ricatti. Salvini: no chiusura

 
Lo scontro finale
Università, elezioni rettore: sfida a due tra Bronzini e Bellotti

Bari, elezioni nuovo Rettore: sfida a due tra Bronzini e Bellotti

 
Il rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
Si cerca un sito
Rifiuti, il Veneto blocca i trasferimenti dell'organico: allarme per 800 tonnellate

Emergenza rifiuti, il Veneto blocca l'organico della Puglia: stop a 800 tonnellate

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl provvedimento
Lecce, 8 autisti con i «super poteri»: multeranno chi intralcia la circolazione

Lecce, 8 autisti con i «super poteri»: multeranno chi intralcia la circolazione

 
FoggiaCONTRATTO SVILUPPO
Foggia, la diga di «Piano dei limiti» non si farà: costi non compatibili

Foggia, la diga di «Piano dei limiti» non si farà: costi non compatibili

 
Batomicidio griner
Sparatoria ad Andria, trovata bruciata l’auto dei sicari

Sparatoria ad Andria, trovata bruciata l’auto dei sicari

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, il 6 settembre si chiude». Di Maio: no a ricatti. Salvini: no chiusura

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 

i più letti

Trasporti

Lavori aeroporto Foggia, Emiliano: «Basta ritardi, la misura è colma»

«Sono stanco di sentirmi dire che siamo in ritardo quando è evidente che qualcuno vuole compromettere la mia immagine e quella della Puglia»

Lavori aeroporto Foggia, Emiliano: «Basta ritardi, la misura è colma»

«Sono stanco di sentirmi dire da tutta la comunità foggiana che noi siamo in ritardo quando invece è evidente che sulla questione dell’aeroporto Gino Lisa qualcuno vuole compromettere la mia immagine personale e quella della Puglia. Si sono sbagliati, perché noi siamo molto determinati». Lo ha detto il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano intervenendo nel pomeriggio a Foggia ad una conferenza stampa sulla situazione dello scalo aereo foggiano.


«Ci auguriamo che dietro il ritardo della concessione dell’autorizzazione non ci sia il tentativo di rendere più difficoltosi i lavori di allungamento della pista dell’aeroporto Gino Lisa. Abbiamo consegnato al Ministro delle Infrastrutture - aggiunge - tutta la documentazione richiesta finalizzata al rilascio dell’autorizzazione all’inizio dei lavori. Questa ulteriore richiesta di documentazione è stata depositata qualche giorno fa». «Mi pare che a questo punto la misura sia colma. Ho precisato che ovviamente - ha aggiunto - in caso di ulteriore ritardo dovrò far valere nelle sedi competenti la condotta di chi non ha ancora adempiuto al proprio dovere presso il mistero delle Infrastrutture. Qualunque cittadino o qualunque Istituzione dello Stato di fronte ad un atteggiamento sospetto ha il diritto di chiedere all’Autorità Giudiziaria di verificare le ragioni del ritardo quando esso appare non giustificato». «Non ho titolo per dare ultimatum - conclude - però bisogna sbrigarsi perché abbiamo già i lavori appaltati, l'imprenditore cha vinto la gara è già pronto ad incominciarli e dobbiamo fargli redigere il progetto esecutivo perché così si può sfruttare la bella stagione per i lavori».

«Fino ad oggi ci siamo dati come indirizzo quello di non parlare più ma di far parlare solo atti ed i fatti. Oggi siamo qui perché sappiamo di aver fatto tutto ciò che serve, non solo per allungare la pista, ma anche per far funzionare l’aeroporto dopo i lavori». È quanto dichiarato dall’Assessore regionale al Bilancio, Raffaele Piemontese, intervenendo questo pomeriggio a Foggia alla conferenza stampa convocata per fare il punto sulla situazione relativa all’allungamento della pista dell’aeroporto «Gino Lisa».
«Ci siamo insediati a luglio 2015; il 7 agosto 2015, dopo aver approvato la prima legge del nuovo governo regionale, abbiamo fatto la prima riunione sull' aeroporto di Foggia. Da allora abbiamo prodotto tutta la documentazione necessaria per far funzionare il Gino Lisa», precisa Piemontese che chiede al ministero dei Trasporti di firmare il nulla osta che consentirebbe di far partire i lavori di allungamento della pista.
Dello stesso avviso anche l’assessore regionale all’agricoltura Leonardo di Gioia presente alla conferenza stampa. «In tanti anni anni abbiamo fatto tutto quello che potevamo fare - ha detto - Però credo sia sbagliato e strumentale misurare l’efficacia dell’operato del governo regionale basandosi unicamente sullo scalo aereo foggiano. È solo una piccola parte di quanto fatto nel corso degli anni anche per la Capitanata».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie