Mercoledì 22 Maggio 2019 | 07:05

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
La visita del vicepremier
Salvini contestato da Lecce a Bari: «Dacci indietro i 49 mln» «Noi lavoriamo voi fischiate»

Salvini in Puglia: contestazioni e applausi
Gioia, anziana gli dona un crocifisso
Lecce:«Fascista»VD Bari, Zorro in corteo

 
Il naufragio
Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 100 nuove parti civili

Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 61 nuove parti civili

 
I tubi scambiati
Morirono in 8 per scambio tubi in ospedale: reato va in prescrizione

Castellaneta, 8 morti in ospedale: il reato va in prescrizione

 
Nel tarantino
Martina Franca: torna nella casa vacanze e trova un occupante e lavori in corso

Martina Franca: torna nella casa vacanze e trova un occupante e lavori in corso

 
Sulla Aida Blu
Turista tedesco cade su nave da crociera: Guardia Costiera Bari lo soccorre

Turista tedesco cade su nave da crociera: Guardia Costiera Bari lo soccorre

 
La sentenza
di cosola

Bari, 27 condanne definitive per il clan Di Cosola: 21 anni al fratello del boss

 
Sanità
Politecnico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

Policlinico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

 
L'operazione
Tratteneva soldi destinati al Comune di Sava: Gdf sequestra 950mila euro di beni a società

Tratteneva soldi destinati al Comune di Sava: Gdf sequestra 950mila euro di beni a società

 
L'ecomostro
Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

 

Il Biancorosso

IL PAGELLONE
Di Cesare e Floriano campionato topPiovanello l'under più in palla

Di Cesare e Floriano campionato top
Piovanello l'under più in palla

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIngenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
MateraL'incidente
Montescaglioso, contro tra auto e moto: un morto

Montescaglioso, scontro tra auto e moto: muore un 30enne

 
HomeLa decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
TarantoI tubi scambiati
Morirono in 8 per scambio tubi in ospedale: reato va in prescrizione

Castellaneta, 8 morti in ospedale: il reato va in prescrizione

 
BrindisiIl comizio
Ostuni, botta e risposta tra Salvini e i contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

Ostuni, botta e risposta tra Salvini e contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 

i più letti

Il gesto simbolico

Taranto, 26enne muore di tumore: nella bara la pergamena di laurea

Il Rettore del Politecnico Bari: Lo abbiamo aiutato come un figlio

medici in corsia

TARANTO - Strappato alla vita a 26 anni da un tumore e ad un soffio dalla laurea. Così se n'è andato Domenico Palmisano studente universitario di Palagiano (Taranto) sconfitto da un tumore il 5 febbraio scorso, a cui è stata assegnata la laurea alla memoria in ingegneria informatica. Domenico lottava da mesi contro il cancro e nonostante la grave malattia era riuscito a sostenere anche l'ultimo esame, dal letto di ospedale, per coronare il suo sogno di diventare ingegnere informatico. Ma il suo cuore ha smesso di battere prima che potesse sostenere la tesi e festeggiare la laurea. Per questo i suoi familiari hanno deciso di mettere la pergamena nella bara, accanto a lui. «Il lutto della famiglia Palmisano, per la scomparsa del loro caro Domenico, è anche il nostro». Così ha commentato il rettore del Politecnico di Bari, Eugenio Di Sciascio, in merito alla morte del 26enne. Ieri si sono svolti i funerali in una chiesa gremita, dove il feretro è stato salutato con centinaia di palloncini bianchi e neri. Era tifosissimo della Juventus e avrebbe voluto incontrare Cristiano Ronaldo. Domenico è riuscito a sostenere l'ultimo esame, il 29 gennaio, grazie alla disponibilità del Politecnico che ha inviato la commissione in ospedale. «Come comunità accademica, prima ancora che come istituzione, ci siamo adoperati - precisa il rettore - per aiutarlo a coronare il sogno della laurea, accelerando al massimo tutta la procedura amministrativa e dandole priorità su tutte le altre. Ognuno si è adoperato come si trattasse di un figlio». «Quando abbiamo saputo che la malattia lo aveva portato via, martedì scorso 5 febbraio, era già tutto pronto per la seduta di laurea e la festa», ha concluso il rettore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400