Domenica 20 Ottobre 2019 | 18:43

NEWS DALLA SEZIONE

Serie C
Avellino-Bari, la doppietta di Simeri non basta: finisce 2-2

Avellino-Bari, la doppietta di Simeri non basta: finisce 2-2

 
Invasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
IL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
L'inchiesta
Foggia, arresto Cera: polemiche sul gip, il fratello ha avuto una nomina da Emiliano

Foggia, arresto Cera: polemiche sul gip, il fratello ha avuto nomina da Emiliano

 
Salgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
La polemica
Salvini dal palco di Roma attacca Emiliano: «A casa i politici incapaci»

Salvini dal palco di Roma attacca Emiliano: «A casa i politici incapaci»

 
L'intervista
Il papà di Johnson stregato dalla Puglia: «Dirò a mio figlio Boris di venire qui a rilassarsi»

Il papà di Johnson stregato dalla Puglia: «Dirò a mio figlio Boris di venire qui a rilassarsi»

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Contro il Milan ci vorrà coraggio e attenzione»

Lecce calcio, Liverani: «Contro il Milan ci vorrà coraggio e attenzione»

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Newsweeksu corso Vittorio Emanuele
A Bari spunta una giostra dell’800 per combattere la Sma

A Bari spunta una giostra dell’800 per combattere la Sma

 
TarantoUniversità
Taranto, facoltà di Medicina: ecco i nodi da sciogliere

Taranto, facoltà di Medicina: ecco i nodi da sciogliere

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

La rapina

Mellitto, assalto da film a furgone portavalori: in fumo 2,3 mln delle pensioni

Incendiati due mezzi come diversivo. I soldi erano destinati alle pensioni. Sull'accaduto indagano i carabinieri di Altamura. Traffico deviato sulla SS96

carabinieri

BARI - Una rapina è stata compiuta questa mattina verso le 7.30 ad un furgone portavalori dell’Ivri che stava percorrendo la statale 96, nei pressi di Mellitto nel Barese. Il mezzo era partito dalla sede di Bari ed era diretto a Matera per rifornire gli uffici postali del denaro necessario a pagare le pensioni. Stando alle prime stime, il bottino ammonterebbe a 2,3 milioni di euro.
Il commando era composto da almeno quattro-cinque persone, mascherate e armate con fucili mitragliatori che dopo l’assalto si sono allontanate su un’automobile di grossa cilindrata.

A quanto si è appreso, i rapinatori avevano già da tempo posizionato lungo la strada nei pressi del luogo dell’agguato le ruspe che sono state usate per sfondare il blindato al cui interno erano in servizio tre guardie giurate. Nessuna di loro è rimasta ferita. Le ruspe che non hanno dato nell’occhio in quanto sul quel tratto di strada sono in corso lavori sulla carreggiata. I rapinatori hanno dato anche alle fiamme due mezzi pesanti lungo la strada per bloccare la carreggiata e proteggersi la fuga. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e un’ambulanza del 118. Indagano i carabinieri di Altamura. (Foto Luca Turi)

A causa della rapina al portavalori è stato necessario chiudere la strada in entrambe le direzioni. Al momento il traffico viene deviato in direzione Bari al km 89,700 presso lo svincolo 'Cassano'. Il personale Anas è presente sul posto per coordinare le attività di ripristino della circolazione e per la gestione della viabilità sui percorsi alternativi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie