Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 22:48

NEWS DALLA SEZIONE

Sostegno alla ricerca
Tornano le arance Airc anti-cancro: il 26 gennaio in tutte le piazze pugliesi

Tornano le arance Airc anti-cancro: il 26 gennaio in tutte le piazze pugliesi

 
Serie B
Lecce, nel fortino di Salerno la spinta di Tachtsidis

Lecce, nel fortino di Salerno la spinta di Tachtsidis

 
La vertenza
Gazzetta, incontro tra le parti alla Regione PugliaDi Maio alla Camera: «Sono vicino ai lavoratori»

Gazzetta, incontro tra le parti alla Regione Puglia. Di Maio: «Vicino ai lavoratori»

 
Ambiente
Trivelle nello Ionio, ministro Costa: «Nessun ok o me ne vado»

Trivelle nello Ionio, ministro Costa: «Nessun ok o me ne vado»

 
Sentenze tributarie pilotate
Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

 
Caccia ai ladri nel leccese
Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

 
L'evento per grandi e piccini
Putignano, il 17 febbraio via al Carnevale

Putignano, il 17 febbraio via al Carnevale

 
Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Inchiesta da Lecce
Trani, magistrati arrestati: «Savasta modificò video per incastrare i cc»

Trani, magistrati arrestati: «Savasta modificò video per incastrare i cc»

 
Nel Foggiano
Robot umanoidi negli ospedali: parte sperimentazione a S.Giovanni Rotondo

Robot umanoidi negli ospedali: parte sperimentazione a S.Giovanni Rotondo

 
Dai cc forestali
Campo volo elicotteri a Ostuni vicino a ulivi e costa: sequestrato

Campo volo elicotteri a Ostuni vicino a ulivi e costa: sequestrato

 

Regione Basilicata

Pensioni, Regione a rischio stop
con «quota 100» via 450 addetti

Sostituzioni quasi impossibili per l’allargamento della pianta organica agli altri enti

La Corte Costituzionale boccia sette leggi della Regione Basilicata

POTENZA - Una mannaia sulla macchina burocratica. Una mannaia che potrebbe se non bloccare quanto meno rallentare, e di molto, l’attività amministrativa regionale. Sono i riflessi che si potrebbero avere dall’applicazione di Quota 100, il meccanismo individuato dal governo Conte per eliminare la legge Fornero e modificare il sistema delle pensioni, sull’ente regionale. Con Quota 100, infatti, ad avere la possibilità di andare in pensione sono ben 450 addetti, tra funzionari e dirigenti.

In particolare, il numero è emerso da uno studio che il governo regionale avrebbe messo a punto nei giorni scorsi per iniziare a capire l’impatto delle nuove norme sulla macchina burocratica. Insomma, ad avere la possibilità di lasciare il lavoro sarebbe una unità ogni quattro ma, nello stesso tempo, molto difficilmente queste persone potrebbero essere sostituite considerato non solo il blocco del turn over ma anche il numero attuale di dipendenti regionali circa 1700 in tutto. Una cifra notevole che è frutto dell’ acquisizione nel ruolo del personale regionale degli addetti di altri enti, a cominciare dalle Province e dalle ex Comunità Montane. Con gli anni la pianta organica regionale che prevedeva 900 unità, infatti, e man mano lievitata arrivano a ben 1700 unità.
A cui vanno aggiunti, tra l’altro, gli esterni con contratti a tempo determinato ed il personale che lavora nei servizi esternalizzati dalla Regione. Insomma, un nucleo sostanzioso che - già in passato - aveva spinto li giudici della Corte dei Conti di Basilicata a chiedere di ridurre le spese per il personale del massimo ente regionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400