Venerdì 19 Agosto 2022 | 10:21

In Puglia e Basilicata

Ex lavoratori Alitalia pugliesi: Abbandonati da mesi. Ora basta

Ex lavoratori Alitalia pugliesi: Abbandonati da mesi. Ora basta
Una lettera aperta da parte di un lavoratore pugliese di Alitalia in Cig da 4 mesi e che invoca l'aiuto della Regione Puglia e di Nichi Vendola, come è stato per altri lavoratori Alitalia Di Fiumicino. «Ci sono intere famiglie che ormai sono sull'orlo del fallimento». Oggi avvertono: se non avremo risposte faremo un presidio in aeroporto a Bari
• Una denuncia già gridata a febbraio

24 Marzo 2009

Una Lettera aperta da parte di un lavoratore pugliese di Alitalia in Cig 

Sono un cassintegrato della ex compagnia Alitalia e mi chiamo Onofrio Fuiano,
ho lavorato a Bari-Palese per ben 34 anni e gli ultimi 14 come capo scalo di servizio. Sono in cassa integrazione dall'8 dicembre 2008 e vi informo che da quella data i lavoratori In cigs di Alitalia aeroporti di Bari e Brindisi hanno avuto un obolo…..1200euro in quattro mesi… Ribadisco, i lavoratori di Bari e Brindisi, perché quelli del Lazio hanno bloccato l'autostrada e l'aeroporto di Fiumicino e hanno ottenuto, in accordo con la Regione Lazio e il governatore Marrazzo, gli anticipi per poter tirare avanti, come hanno fatto anche quelli della la Regione Campania e Lombardia….forse bisognava fare come i lavoratori di Fiumicino per Ottenere qualche risultao.. 

Ci sono intere famiglie che ormai sono sull'orlo del fallimento si stanno indebitando e chiedendo prestiti a parenti amici banche conoscenti. Credo che qui ognuno debba fare la propria parte e chi più di Voi potrebbe farla visto che siete preposti costituzionalmente a dare delle risposte e fare valere i diritti sanciti. Fatevi avanti sindacati confederali firmatari degli accordi… 

I lavoratori sono esasperati non hanno interlocutori…..ricordo ancora il discorso di Epifani a Brindisi, mentre chiedeva alla Magistratura di indagare sulla responsabilità verso i ritardi della erogazione della cigs e ribadiva che la dignità dei lavoratori deve sempre essere salvaguardata, mentre credo che in questo caso sia solo calpestata. 

A questi lavoratori «privilegiati» hanno bloccato il tfr la tredicesima gli otto mesi di preavviso Con un contenzioso preso il tribunale fallimentare di Roma…..si lavora una vita e non ti danno neppure quello che ti appartiene di diritto...
Prego il governatore Vendola di farsi carico del problema ed intervenire nel merito…sono sicuro che risposta ci sarà. 

Onofrio Fuiano, ex dipendente Alitalia Scalo di Bari- Palese
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725