Sabato 20 Ottobre 2018 | 21:48

NEWS DALLA SEZIONE

A Cerignola
Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

 
Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuo...

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari all'Asl dopo più di 10...

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Etichetta obbligatoria
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Nel Foggiano
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6...

 
A Foggia
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più visti della sezione

i più letti

Borgo Mezzanone

Foggia rissa e coltellate
tra immigrati: tre feriti
Grave 22enne del Gambia

Due episodi, apparentemente collegati, sarebbero avvenuti nel Cara, l'altro nell'area dell'ex pista aeroportuale

Foggia, gravi disordinial Cara di Mezzanone

Tre stranieri accoltellati nelle ultime 48 ore in circostanze ancora misteriose - i primi due ferimenti potrebbero essere collegati - nelle campagne di borgo Mezzanone e nelle vicinanze del «Cara», il centro che ospita circa 1100 profughi.
Dei tre feriti quello che desta maggiori preoccupazioni è un ventiduenne del Gambia. K.B., ricoverato in prognosi riservata negli ospedali riuniti di Foggia per una ferita da taglio al petto, per la quale è stato necessario intervenire d’urgenza. Meno gravi invece le condizioni di un nigeriano O.S. che presenta ferite al volto conseguenza di un colpo inferto con una bottiglia; e del senegalese S.M. di soli 18 anni, cui i sanitari del pronto soccorso hanno suturato una ferita da taglio all’orecchio destro. Quest'ultimo ferimento è avvenuto nell’ex pista aeroportuale trasformata in ghetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400