Venerdì 19 Luglio 2019 | 06:09

NEWS DALLA SEZIONE

Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Indagano i cc
Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

 
Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 

Il Biancorosso

L'AMICHEVOLE
Tanti sperimenti, poche emozioniIl Bari pareggia con la Fiorentina

Tanti esperimenti, poche emozioni
Il Bari pareggia con la Fiorentina

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDopo la sentenza della Consulta
Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

 
BatL'incidente
Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

 
BariLa tragedia
Bari, bagno di sera a Pane e Pomodoro: muore stroncato da malore 70enne russo

Bari, 70enne russo muore dopo bagno a Pane e Pomodoro: forse un malore

 
TarantoIl caso
Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

 
PotenzaDegrado in città
Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

 
MateraNel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
BrindisiNel Brindisino
Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

 
FoggiaEmergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 

i più letti

palazzi «contro»

Provincia e Comune
litigano sul «casello»

Il «Foggia zona industriale» dovrebbe aprire tra qualche settimana

Provincia e Comune litigano sul «casello»

Non è ancora aperto ma continua a provocare polemiche. Si tratta del secondo casello autotradale del capoluogo dauno, il «Foggia zona industriale».

Il Presidente della Provincia, Francesco Miglio ed il Consigliere Delegato ai Lavori pubblici, Pasquale Russo, infatti, in una nota hanno rimarcato «che da circa un mese la Provincia di Foggia ha versato il saldo di 269.834,52 euro relativo alla parte spettante all’Ente, che si era impegnata a farsi carico di un terzo della spesa totale per la realizzazione delle opere relative alla viabilità di servizio e accesso alla zona ASI e alla rotatoria nei pressi del casello». «Considerato che non vi sono più motivi ostativi per l’inaugurazione ed entrata in funzione del secondo casello autostradale Foggia – Incoronata, auspicano che entri in funzione al più presto. La Capitanata non può più attendere ulteriori ritardi per l’apertura dell’importante infrastruttura», prosegue la nota di Palazzo Dogana. «Mi auguro davvero che quanto dichiarato dal Viceministro ai Trasporti e alle Infrastrutture, Riccardo Nencini, che indicava nella fine del corrente anno l’apertura del casello, trovi riscontro nei fatti. Sarebbe davvero un peccato che tale tempistica non venga rispettata, in tal caso ognuno dovrà assumersi le relative responsabilità», aggiunge il delegato ai lavori pubblici, Russo.

Destinatario della polemica è Palazzo di città, a cui la Provincia ha versato la sua quota parte. E dal palazzo dirimpettaio il sindaco Landella replica. Polemicamente.

«Il Comune di Foggia sta provvedendo ad espletare tutti i passaggi amministrativi necessari ad incamerare la somma stanziata recentemente dall’Amministrazione provinciale e da versare ad Autostrade per l’Italia SpA, al fine di perfezionare i pagamenti previsti dalla Convenzione sottoscritta con Amministrazione comunale, Consorzio ASI e Confindustria e determinare così in tempi rapidissimi la formale entrata in esercizio del secondo casello autostradale. La dichiarazione con cui il presidente della Provincia, Francesco Miglio, ed il consigliere provinciale delegato ai Lavori Pubblici, Pasquale Russo, invocano la massima celerità per l’apertura del secondo casello, dunque, rientra a pieno titolo dentro il perimetro della speciosa e strumentale polemica politica», dice il sindaco Landella che aggiunge: «Com’è noto – ed i resoconti della stampa sono lì a testimoniarlo senza tema di smentita – per mesi l’Amministrazione provinciale ed il presidente Miglio si sono rifiutati di riconoscere il rispetto del Protocollo d’Intesa siglato tra l’Ente di Palazzo Dogana ed il Comune di Foggia, attraverso cui si assegnava alla Provincia il compito di sostenere un terzo della spesa complessiva dei lavori. Pubblicamente il presidente della Provincia ha più volte dichiarato di non considerare in alcun modo vincolante quell’intesa. Ad un certo punto della surreale querelle l’Amministrazione comunale aveva persino deciso, vista la pervicace volontà del presidente Miglio di non contribuire economicamente alla realizzazione di quest’opera, di sostenere autonomamente nella loro totalità i costi dei lavori. È stata necessaria una costante e perenne azione di “pressione” esercitata dal Comune di Foggia, non senza un’aspra polemica, con l’intermezzo di un vertice presso il Ministero delle Infrastrutture, alla presenza dei vertici di Autostrade per l’Italia SpA, per convincere il presidente Miglio dell’opportunità di rispettare gli accordi e di contribuire al finanziamento dell’opera.»

«Ora che questo passaggio è stato finalmente compiuto non si può pretendere che in qualche giorno siano esperiti tutti gli step amministrativi del caso, quasi stigmatizzando una ulteriore perdita di tempo. Siamo al paradosso. Perché se non avessimo perso mesi e mesi di tempo nel dover convincere il presidente Miglio a rispettare il banale principio della continuità amministrativa, oggi la vicenda sarebbe abbondantemente conclusa e sicuramente il secondo casello autostradale sarebbe stato già inaugurato e funzionante», conclude Landella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie