Martedì 23 Luglio 2019 | 10:53

NEWS DALLA SEZIONE

Nella zona del santuario
S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

 
L'operazione
Reati contro la P.A.: nel Foggiano 3 arresti e 12 misure interdittive, imprenditori e amministratori pubblici

Brogli in gare pubbliche ad Apricena, coinvolto anche sindaco leghista

 
Sanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
Nel Foggiano
Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 
La decisione
S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

 
Tra Mattinata e Vieste
Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

 
Autoriciclaggio
Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

 
Policlinico
Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

 
Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoa Taranto
ArcelorMittal, sindacati: il 2 agosto sciopero in area portuale

ArcelorMittal, sindacati: il 2 agosto sciopero in area portuale

 
BariA Polignano a mare
Meraviglioso Modugno: a Polignano la serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Giordana Angi, Alberto Urso

Meraviglioso Modugno: a Polignano serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Angi, Urso

 
FoggiaNella zona del santuario
S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

 
BrindisiNel Brindisino
Società di fotovoltaico evade 1mln di euro di IVA: confiscati 500mila euro di beni, anche una villa

Società di fotovoltaico evade 1mln di euro di IVA: confiscati beni, anche una villa

 
LecceL'operazione
Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

Il processo

Foggia, sette condanne
per la Piazza della droga

I pusher inchiodati da oltre 550 fotografie scattate dai Carabinieri

Foggia, sette condanneper la Piazza della droga

Sette condanne per complessivi 11 anni di reclusione nel processo abbreviato ad altrettanti foggiani accusati di spaccio - marijuana e hashish essenzialmente - nell’inchiesta di Procura e carabinieri su un giro di droga in piazza Padre Pio, sfociata nel blitz del 3 maggio 2016 con l’arresto dei 7 imputati. Il gup Domenico Zeno al termine del processo abbreviato chiesto dalla difesa ha condannato a 2 anni di reclusione a testa Paolo Palumbo, 37 anni; Pier Paolo Di Monte, 55 anni; Luca Addorisio, 37 anni; e Stefano Visconti di 33 anni. Un anno di reclusione a testa invece per Massimo Marinaccio, 34 anni; Sara Borrelli, 26 anni; e Dario Tonti, 34 anni: alcuni imputati hanno beneficiato della sospensione condizionale della pena. Il pm chiedeva 6 anni di reclusione per Palumbo, Di Monte, Addorisio e Visconti; e 2 anni a testa per gli altri tre imputati. Gli avvocati Carlo Alberto Mari, Aurelio Follieri e Giulio Scapato sollecitavano l’assoluzione e/o il minimo della pena in considerazione dell’abbattimento di un terzo della pena per la scelta del rito abbreviato; la concessione delle attenuanti generiche; ed il riconoscimento del fatto di lieve entità.
La prova principale contro i 7 presunti pusher era rappresentata dalle riprese video effettuate per due mesi, tra il marzo e l’aprile del 2015, dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Foggia che nascosero microtelecamere in una delle principali strade dello spaccio cittadino, piazza Padre Pio. Tant’è che le 134 pagine dell’ordinanza cautelare firmata dal gip nel maggio di un anno fa (4 in carcere, 3 ai domiciliari) era una sorta di album fotografico corredato da ben 550 fotogrammi che, nell’ottica accusatoria, dimostravano l’attività di cessione della droga che avveniva soprattutto di sera e in zone appartate. Filmati clienti che si avvicinavano, soldi che passavano di mano, sospettati che cedevano la droga dopo averla prelevata dalle auto o da cespugli. Erano una ottantina i singoli episodi di cessione di droga contestati a vario titolo. Nel corso delle indagini i carabinieri eseguirono anche tre arresti in flagranza e sequestrarono un etto di droga tra marijuana, hashish e qualche dose di cocaina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie