Martedì 27 Settembre 2022 | 00:13

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

IL CASO

Infiltrazioni mafiose nel mercato ittico, interdette due aziende di Manfredonia

Infiltrazioni mafiose nel mercato ittico, interdette due aziende di Manfredonia

Ingerenze criminose nel mercato ittico di Manfredonia

La misura cautelare adottata dalla Prefettura in seguito ad indagini: «L'economia locale condizionata dalla criminalità»

13 Settembre 2022

Redazione online

Misure interdittive antimafia per due aziende ittiche di Manfredonia. La sanzione precauzionale è stata emessa dalla Prefettura di Foggia nel contesto delle «attività di prevenzione e controllo alle infiltrazioni della criminalità organizzata nell'economia del territorio» rende noto la massima istituzione pubblica in loco. 

Nei giorni scorso, è reso noto, «il prefetto Maurizio Valiante ha adottato» le misure di interdizione all'attività di un settore «trainante dell'economia di Manfredonia. I due provvedimenti sono stati adottati» in seguito ad «un'attenta istruttoria con l'ausilio del Gruppo Interforze Antimafia, che ha fatto emergere a carico delle imprese colpite elementi sintomatici del pericolo concreto di condizionamento delle stesse da parte della criminalità organizzata locale».

«Le recentissime operazioni di polizia diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari hanno disvelato che la criminalità organizzata ha assunto negli anni il controllo del comparto imprenditoriale connesso all'itticoltura e al commercio ittico» ha osservato il prefetto Valiante. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725