Martedì 28 Giugno 2022 | 10:50

In Puglia e Basilicata

Nel Foggiano

Carapelle in lutto: morto il 21enne coinvolto in esplosione dopo fuga di gas

Carapelle in lutto: morto il 21enne coinvolto in esplosione dopo fuga di gas

foto Maizzi

La sera del 13 maggio la deflagrazione in una palazzina in viale Europa

19 Maggio 2022

Redazione online

CARAPELLE - Carapelle, il paese del Foggiano, è in lutto per la morte di Francesco, il 21enne che dalla sera del 13 maggio era grave in ospedale dopo l'esplosione avvenuta nella palazzina dove abitava, dovuta a una fuga di gas. Il ragazzo era stato portato in ospedale a Brindisi, al Perrino, e per sei giorni i familiari hanno sperato, ma non ce l'ha fatta.

«Siamo molto tristi oggi. Ci hanno appena comunicato una notizia che non avremmo mai voluto dare. Francesco purtroppo non ce l'ha fatta. È il momento di raccogliersi nel silenzio e nella preghiera, per riflettere su quanto accaduto. Mai come oggi, Carapelle deve essere una comunità. Il sindaco Umberto Di Michele e l'amministrazione comunale si riservano di proclamare il lutto cittadino nel giorno delle esequie del povero Francesco», è quello che scrive il Comune sulla pagina Facebook. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725