Venerdì 01 Luglio 2022 | 03:50

In Puglia e Basilicata

All'1.49

Scossa di terremoto in Molise: avvertita fino a Lucera

terremoto

La terra ha tremato nella notte ma non ci sono stati danni

18 Maggio 2022

Redazione online

LUCERA - «Stiamo verificando se ci sono danni nel paese. Nella zona nuova non è emerso nulla da una prima ricognizione, ora stiamo verificando il centro storico». Così, questa mattina, il sindaco di Pietracatella Antonio Tomassone impegnato sin dall’alba nella ricognizione del paese dopo la scossa sismica di magnitudo 3.7 all’1.49 di questa notte, ad una profondità di 22 chilometri. Il terremoto è stato avvertito a Campobasso e nei paesi vicino fino a Lucera (Foggia). La maggior parte degli abitanti di Pietracatella, epicentro del sisma, ha avvertito la scossa e non è mancata la paura. "Non c'è stata gente per strada - ha aggiunto Tomassone -, sono rimasti in casa ma la scossa è stata avvertita». Con il primo cittadino i tecnici del Comune e Carabinieri per una verifica delle abitazioni nella parte antica di Pietracatella, tutta in corso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725