Martedì 27 Settembre 2022 | 15:47

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

musica

Foggia, ecco tutti i vincitori del concorso Giordano con John Riley

Foggia premiazione concorso Giordano

Il batterista statunitense presidente di giuria al contest che ha visto tantissimi giovani

10 Maggio 2022

FOGGIA - Una delle sezioni più entusiasmanti del concorso di musica Umberto Giordano di Foggia è quello della batteria, la cosiddetta sezione «drums». Il presidente di giuria John Riley e i maestri Claudio Santangelo e Alessandro Napolitano, insieme a Cuciniello e Ciuffreda, hanno ascoltato 61 batteristi, arrivati oltre che da altre province pugliesi, anche da Lazio, Calabria e Molise.

Il «Premio G. Clementino Santangelo», che consiste in una borsa di studio di 200 euro, è stato assegnato a Nicoletta Quitadamo, che ha ricevuto anche una targa dalle mani di Claudio Santangelo, nipote del notissimo batterista foggiano, in rappresentanza della famiglia. Anche quest’anno la classifica finale presenta molti ex aequo: categoria A (6-9 anni): 1° Michelangelo Scimia, 2° Stefano Frigerio e Giuseppe Ciuffreda, 3° Mattia Ricco, Carlo Diurno, Onofrio Grifa, Federico Carbellesi, Gabriel Perlangeli, Francesco Ciuffreda, Andrea Conversano e Gabriele Inguscio; categoria B (10-15 anni): 1° Lucrezia Benedetto, Armando Massariello, Vincenzo Tarantino, Francesco Maria Ruotolo, Luca Stipani; 2° Roberto Malcangio, Mirco Pellegrino, Nicola Basso e Rocco Diglio; 3° Mattia Tondolo, Francesco Fioravante, Jonathan Naviglio, Stefano Palumbo e Dario Delvecchio; categoria C (16-22 anni): 1° Nicola D’Auria, Nicoletta Quitadamo, 2° Marco Camardella, Maria Luisa Grillone, 3° Jonathan Taranto, Giulio D’Urso, Felice Mummolo, Michele Montaruli, Samuele Farnitano e Emanuele Sgrò; categoria D ( 23-29 anni): 1° Giuseppe Chiarella, 2° Antonio Miglionico e 3° Domenico Palumbo; categoria E (30-36 anni) 1° Fabio Pompilio.

John Riley è rimasto piacevolmente sorpreso dai concorrenti di Foggia e di quelli giunti dagli altri comuni della Capitanata. «Questa è una provincia su cui si può scommettere, perché c’è tanto materiale umano: ci sono tanti giovani e tanta qualità», ha detto il grande drummer americano, che ha speso molte parole di elogio anche per il Concorso Giordano: «Ho girato tanti contest – ha detto - ma veramente pochi sono come questo, con un'organizzazione perfetta».

La presentazione di entrambe le giornate è stata affidata a Cristian Levantaci. Il Concorso musicale Giordano è organizzato dall’Associazione «Suoni del Sud» di Foggia, in collaborazione con la Provincia di Foggia, lavorando in sinergia con il Teatro del Fuoco, il Teatro Pubblico Pugliese, la Fondazione Musicalia della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e il Premio 10 e lode.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725