Venerdì 18 Ottobre 2019 | 12:50

NEWS DALLA SEZIONE

Tentato omicidio
San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

 
definito il piano
Foggia, trasporto locale: la Regione pagherà i chilometri in più dei bus

Foggia, trasporto locale: la Regione pagherà i chilometri in più dei bus

 
Il caso
Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

 
La decisione
Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

 
Stalking
Foggia, dai domiciliari continua a perseguitare la ex: in carcere 29enne

Foggia, dai domiciliari continua a perseguitare la ex: in carcere 29enne

 
La procura
Foggia, dall'emendamento al numero come la salumeria per l'appuntamento«Un sistema basato sulle clientele»

Foggia, dall'emendamento al numeretto per l'appuntamento: «Continue clientele»

 
Il giallo
Lucera, cadavere carbonizzato in auto fuori strada: forse è un incidente

Lucera, cadavere carbonizzato in auto fuori strada: forse è un incidente FOTO

 
L'inchiesta
Appalti sanità, arrestati a Foggia i politici Angelo e Napoleone Cera: concussione

Sanità, appalti e assunzioni a Foggia: arrestati Cera senior e jr
Emiliano forse sarà interrogato

 
il blitz
Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

 
L'episodio nel 2018
Foggia, ignoti rubarono 20mila euro in casa di avvocato, legandolo al letto: arrestata domestica

Foggia, rubarono 20mila euro in casa di avvocato, legandolo al letto: arrestata domestica

 
l'episodio la scorsa estate
Foggia, sassi contro migranti mentre andavano nei campi: arrestati 2 giovani

Foggia, sassi contro migranti mentre andavano nei campi: arrestati 2 giovani

 

Il Biancorosso

Domenica
Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl caso
Truffe online ai danni di anziani ne Potentino: 3 denunce

Truffe online ai danni di anziani nel Potentino: 3 denunce

 
HomeTentato omicidio
San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

 
TarantoIl caso
Taranto, spaccia ovuli di hashish mentre è ai domiciliari: in manette 24enne

Taranto, spaccia ovuli di hashish mentre è ai domiciliari: in manette 24enne

 
BariL'operazione dei cc
Bari, nel mirino dei cc i parcheggiatori abusivi: pioggia di denunce

Bari, nel mirino dei cc i parcheggiatori abusivi: pioggia di denunce

 
MateraLa struttura
Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

 
Leccela mossa del sindaco
Otranto, sotto esame l’idea dei pontili aperti

Otranto, sotto esame l’idea dei pontili aperti

 
BrindisiLa beffa
Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

 
BatIl caso
Barletta, campo di gioco non omologato: chiuso lo stadio «Simeone»

Barletta, campo di gioco non omologato: chiuso lo stadio «Simeone»

 

i più letti

L'arresto

Cerignola, furto ai danni del ripetitore Vodafone: in manette un 29enne

Si tratta di un cittadino marocchino di 29 anni, che risponderà di furto aggravato e resistenza.

Cerignola, furto ai danni del ripetitore Vodafone: in manette un 29enne

FOGGIA - Arrestato in flagranza di reato il responsabile del furto al ripetitore Vodafone di Cerignola: si tratta di un cittadino marocchino di 29 anni. 

Alcuni giorni fa, allertati dalla Centrale Operativa della segnalazione di un furto appena commesso presso il ripetitore Vodafone di contrada Mezzana Coperta di Cerignola, i militari, nel recarsi sul posto hanno incrociato una Kia Sportage, con targhe bulgare, che si stava allontanando dalla zona segnalata. Intuito che potesse trattarsi del responsabile, i carabinieri hanno invertito la marcia e si sono gettati all'inseguimento dell'auto sospetta, il cui conducente, vistosi tallonato dai carabinieri, ha accelerato l'andatura, nel tentativo di sfuggire, innescando così un pericoloso inseguimento, durato fino a Stornarella, lungo la S.P. 83, dove è finalmente stato bloccato.

Raggiunto il mezzo, i carabinieri hanno avuto conferma al sospetto, avendo trovato a bordo dell'auto otto grosse batterie professionali, appena sottratte dal ripetitore di telefonia mobile della Vodafone. La refurtiva, del valore complessivo di oltre 6mila euro, è stata recuperata. L’uomo, invece, trovato in possesso di diversi arnesi da scasso, sottoposti a sequestro, è stato accompagnato in caserma, a Cerignola, dove è stato dichiarato in arresto per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo la convalida dell’arresto, il 29enne è stato giudicato con rito direttissimo e condannato alla pena di un anno e quattro mesi di reclusione. Lo stesso, irregolare sul territorio nazionale, è stato anche segnalato alle Autorità competenti per l’avvio delle procedure di espulsione dal territorio dello Stato. Ancora una volta si è quindi confermata fondamentale per la felice soluzione la tempestività della segnalazione del furto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie