Lunedì 21 Ottobre 2019 | 16:38

NEWS DALLA SEZIONE

nel Foggiano
San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: indaga la polizia

San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: danni per 1,5 mln di euro

 
dalla corte dei conti
Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

 
Salgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
La relazione
Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

 
L'accordo
Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

 
Tentato omicidio
San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

 
definito il piano
Foggia, trasporto locale: la Regione pagherà i chilometri in più dei bus

Foggia, trasporto locale: la Regione pagherà i chilometri in più dei bus

 
Il caso
Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

 
La decisione
Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl Riesame
Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

 
Barila tragedia nel 2017
Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

 
Leccenel Salento
Slot gestite da banda vicina alla Scu: GdF sequestra beni per 12mln di euro a 3 fratelli

Slot gestite da banda vicina alla Scu: GdF sequestra beni per 12mln di euro

 
Potenzale polemiche
Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

 
Foggianel Foggiano
San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: indaga la polizia

San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: danni per 1,5 mln di euro

 
Brindisidai carabinieri
Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

 
Batil caso
Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

 

i più letti

Il caso

Manfredonia, si allarga la protesta dei pescatori: barche ferme

Operatori sul piede di guerra: si cerca il coinvolgimento delle altre marinerie sulle tante questioni su cui si dibatte

Pesca, Coldiretti Puglia «Blocco in base alla specie»

FOGGIA - La protesta dei pescatori della marineria di Manfredonia alla quale si sono unite quelle di altre città rivierasche dell’Adriatico fino a Mola di Bari, non tende a risolversi, anzi si va inasprendo. Le motopesche sono rimaste agli ormeggi nei vari porti: e oggi protesta a Bari davanti alla sede della Regione. Sintomatico di tale stato la sortita a Temoli di una rappresentanza di pescatori pugliesi per convincere i colleghi molisani ad unirsi a loro per sostenere le rivendicazioni della categoria. «Stiamo cercando di unire tutte le marinerie», hanno spiegato. «Chiediamo la modifica delle normative sulla pesca, adatta a operatori del nord Europa, ma non per noi operatori dell’Adriatico dove il pescato è di piccola taglia e, di conseguenza, è fuori norma. Il risultato sono continue multe e verbali e tanta burocrazia. Così non possiamo più andare avanti».
«La marineria termolese – rivela una nota dei pescatori di Manfredonia – in un primo tempo ha aderito allo sciopero anche per protestare per il mancato arrivo degli indennizzi del fermo biologico relativi per gli armatori agli ultimi tre anni mentre per i pescatori a due annualità, ma poi, il giorno dopo si sono tirati indietro facendosi proteggere dalle forze dell’ordine e dalla Capitaneria di porto». Ci sono stati dei momenti di tensione poi rientrati. «Noi di Manfredonia – è detto nella nota – ci siamo presentati pacificamente spiegando che era opportuno che la categoria si presentasse la più numerosa e coesa per sostenere al meglio le richieste avanzate. Vorrà dire che proseguiremo ad oltranza da soli».

L’incubo dei pescatori pugliesi è costituito dai pattugliatori della Guardi costiera «che si concentrano o meglio si accaniscono – sostengono i pescatori – sulle barche pugliesi, appigliandosi ad ogni cavillo per rifilarci verbali con migliaia di euro di sanzioni. Così non possiamo andare avanti» ripetono.
I pescatori non sono rimasti con le mani in mano: delegazioni si sono recate a Roma e a Bari. Nella capitale hanno incontrato il sottosegretario alle politiche agricole Giuseppe Labbate, al quale hanno esposto le problematiche per le quali sono scesi in sciopero ancora una volta (lo fecero già per le medesime ragioni nel gennaio scorso) e che riconducono alle direttive europee ritenute non applicabili al mare Adriatico «dove – spiegano i pescatori – i pesci sono per lo più di piccola taglia e dunque fuori norma». Di qui verbali salatissimi. «Il sottosegretario ha preso appunti e ci farà sapere» è stato l’esito dell’incontro.

Stesso pellegrinaggio a Bari dove sono stati ricevuti dal direttore marittimo della Puglia, il contrammiraglio Giuseppe Meli, al quale hanno ripetuto le medesime doglianze ormai ben note anche al direttore Meli, ponendo l’accento sulla questione delle licenze di pesca penalizzate dai punti conseguenti alla elevazione dei verbali sulle infrazioni riscontrate nell’attività di pesca (come per le patenti automobilistiche).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie