Venerdì 19 Luglio 2019 | 12:40

NEWS DALLA SEZIONE

Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Indagano i cc
Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

 
Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 

Il Biancorosso

L'AMICHEVOLE
Tanti sperimenti, poche emozioniIl Bari pareggia con la Fiorentina

Tanti esperimenti, poche emozioni
Il Bari pareggia con la Fiorentina

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraHeroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
LecceLa sentenza
Lecce, senza lavoro perché parente del boss: netturbino reintegrato dal giudice

Lecce, senza lavoro perché parente del boss: netturbino reintegrato dal giudice

 
FoggiaCorsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
BrindisiIl caso
Fasano, problemi con la movida: ristoratori contro il Comune

Fasano, problemi con la movida: ristoratori contro il Comune

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 
TarantoAmbiente ferito
Taranto, rete di fibra di cocco per trattenere le polveri: ok dalla Procura

Taranto, rete di fibra di cocco per trattenere le polveri: ok dalla Procura

 
PotenzaDegrado in città
Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

 

i più letti

A Carapelle

Foggia, aveva un arsenale di armi nel bagagliaio dell'auto: arrestato 50enne

Tutte le armi sono state sequestrate: erano perfettamente imballate, pronte per essere ‘consegnate’ ed ‘utilizzate’. Resta da capire a chi erano dirette e per cosa dovevano essere utilizzate

Foggia, aveva un arsenale di armi nel bagagliaio dell'auto: arrestato 50enne

(Foto Maizzi)

FOGGIA - Beccato con il bagagliaio dell’auto pieno di armi: all'interno pistole e fucili, con munizioni annesse. E’ quanto scoperto ieri sera, dagli agenti della Squadra Mobile “Gruppo Foggia”, che per il fatto hanno arrestato un 50enne di Carapelle, colto in flagranza dei reati di detenzione e porto illegale di armi, nonché detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo hashish.

L’operazione è scattata durante un servizio di controllo del territorio svolto con auto civetta, quando l’attenzione degli operatori è stata attirata da una Fiat Punto Evo condotta da un uomo che, alla vista della polizia, ha accostato repentinamente scendendo dall’auto. L’uomo è stato quindi identificato per Morra, pregiudicato, immediatamente sottoposto a perquisizione. Nel corso del controllo, gli agenti hanno recuperato 10 grammi di hashish dalle tasche dei pantaloni, ma è stato il contenuto del portabagagli dell'auto la vera ‘sorpresa’.

Sotto il pianale, nell’alloggio della bombola gpl di serie, la polizia ha rinvenuto numerose armi e munizionamento: un fucile mitragliatore calibro 7,62, completo di serbatoio proiettili, presumibilmente arma da guerra; due fucili semiautomatici calibro 12 (uno privo di matricola, l’altro rubato nel 2010 a Foggia) e un fucile sovrapposto calibro 12. Ancora, gli agenti hanno sequestrato tre pistole semiautomatiche calibro 7,65 con matricola abrasa, 14 cartucce calibro 12 a pallettoni, 20  cartucce in calibro 7,62x51, 27  cartucce calibro 380 auto e cartucce calibro 7,65 di varie marche.

Tutte le armi sono state sequestrate; su di esse verranno effettuati gli opportuni accertamenti. Pistole e fucili erano perfettamente imballati, pronti per essere ‘consegnati’ ed ‘utilizzati’. Sono in corso indagini per capire a chi erano dirette e per cosa dovevano essere utilizzate. Dagli ulteriori accertamenti, è emerso che l’auto era provento di furto e che il documento d’identità dell’uomo era falso.

 
Dopo gli accertamenti di rito, Morra è stato associato alla  Casa Circondariale di Foggia a disposizione della locale Procura della Repubblica. Al vaglio degli inquirenti il ruolo del 50enne nella vicenda e le sue responsabilità in merito alla detenzione delle armi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie