Domenica 20 Ottobre 2019 | 03:17

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

 
La relazione
Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

 
L'accordo
Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

 
Tentato omicidio
San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

 
definito il piano
Foggia, trasporto locale: la Regione pagherà i chilometri in più dei bus

Foggia, trasporto locale: la Regione pagherà i chilometri in più dei bus

 
Il caso
Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

 
La decisione
Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

 
Stalking
Foggia, dai domiciliari continua a perseguitare la ex: in carcere 29enne

Foggia, dai domiciliari continua a perseguitare la ex: in carcere 29enne

 
La procura
Foggia, dall'emendamento al numero come la salumeria per l'appuntamento«Un sistema basato sulle clientele»

Foggia, dall'emendamento al numeretto per l'appuntamento: «Continue clientele»

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'incidente
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

 
TarantoMARINA MILITARE
Taranto, musica e solidarietà insiemesuccesso del concerto "Note d'autunno"

Taranto, musica e solidarietà insieme successo del concerto "Note d'autunno"

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 
PotenzaDopo il blitz
Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

 
LecceUn 67enne
Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

 

i più letti

A Carapelle

Foggia, aveva un arsenale di armi nel bagagliaio dell'auto: arrestato 50enne

Tutte le armi sono state sequestrate: erano perfettamente imballate, pronte per essere ‘consegnate’ ed ‘utilizzate’. Resta da capire a chi erano dirette e per cosa dovevano essere utilizzate

Foggia, aveva un arsenale di armi nel bagagliaio dell'auto: arrestato 50enne

(Foto Maizzi)

FOGGIA - Beccato con il bagagliaio dell’auto pieno di armi: all'interno pistole e fucili, con munizioni annesse. E’ quanto scoperto ieri sera, dagli agenti della Squadra Mobile “Gruppo Foggia”, che per il fatto hanno arrestato un 50enne di Carapelle, colto in flagranza dei reati di detenzione e porto illegale di armi, nonché detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo hashish.

L’operazione è scattata durante un servizio di controllo del territorio svolto con auto civetta, quando l’attenzione degli operatori è stata attirata da una Fiat Punto Evo condotta da un uomo che, alla vista della polizia, ha accostato repentinamente scendendo dall’auto. L’uomo è stato quindi identificato per Morra, pregiudicato, immediatamente sottoposto a perquisizione. Nel corso del controllo, gli agenti hanno recuperato 10 grammi di hashish dalle tasche dei pantaloni, ma è stato il contenuto del portabagagli dell'auto la vera ‘sorpresa’.

Sotto il pianale, nell’alloggio della bombola gpl di serie, la polizia ha rinvenuto numerose armi e munizionamento: un fucile mitragliatore calibro 7,62, completo di serbatoio proiettili, presumibilmente arma da guerra; due fucili semiautomatici calibro 12 (uno privo di matricola, l’altro rubato nel 2010 a Foggia) e un fucile sovrapposto calibro 12. Ancora, gli agenti hanno sequestrato tre pistole semiautomatiche calibro 7,65 con matricola abrasa, 14 cartucce calibro 12 a pallettoni, 20  cartucce in calibro 7,62x51, 27  cartucce calibro 380 auto e cartucce calibro 7,65 di varie marche.

Tutte le armi sono state sequestrate; su di esse verranno effettuati gli opportuni accertamenti. Pistole e fucili erano perfettamente imballati, pronti per essere ‘consegnati’ ed ‘utilizzati’. Sono in corso indagini per capire a chi erano dirette e per cosa dovevano essere utilizzate. Dagli ulteriori accertamenti, è emerso che l’auto era provento di furto e che il documento d’identità dell’uomo era falso.

 
Dopo gli accertamenti di rito, Morra è stato associato alla  Casa Circondariale di Foggia a disposizione della locale Procura della Repubblica. Al vaglio degli inquirenti il ruolo del 50enne nella vicenda e le sue responsabilità in merito alla detenzione delle armi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie