Giovedì 25 Aprile 2019 | 13:43

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
La decisione
Maresciallo ucciso, San Severo gli intitola una piazza

Maresciallo ucciso, San Severo gli intitola una piazza

 
Operazione della Polizia
Cerignola, preso corriere algerino con 4 etti di hashish

Cerignola, preso corriere algerino con 4 etti di hashish

 
L'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
A rischio 1,8 milioni di chilometri
Foggia, il trasporto locale non regge I sindacati: «Si salvi il lavoro»

Foggia, trasporto locale non regge. Sindacati:«Si salvi il lavoro»

 
La strage
Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

 
Sull'Isola di Capraia
Migranti, 17 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: tra loro donne e bambini

Migranti, 18 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: hanno pagato 4mila euro per il viaggio

 
Violenza in famiglia
Rodi Garganico, minaccia i parenti con bastone e aggredisce i cc: arrestato 60enne

Rodi Garganico, minaccia i parenti con bastone e aggredisce i Cc

 
Occupazione
Foggia, nuove assunzioni in Camera di commercio

Foggia, nuove assunzioni in Camera di commercio

 
Spaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIslam e politica
«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
BrindisiDai Carabinieri
Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

 
GdM.TVSan Paolo
Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

Aeroporto

Foggia, i voli per studenti una novità per il «Gino Lisa»: gettonate le tratte Erasmus

Appello alle istituzioni locali: «Il 27 vi vogliamo tutti a Bari» . Voli per Barcellona e Varsavia, prioritari i collegamenti per Milano e Londra

 Gino Lisa, la pista si farà lo stesso

FOGGIA - Un dettagliato piano di rilancio dei voli dal Gino Lisa che passi dalle tratte più battute dai foggiani, come Milano Malpensa e preveda un’estensione anche all’estero: Londra e Parigi sono considerate tratte a mercato molto richieste dai foggiani, secondo il comitato Vola Gino Lisa che ha presentato uno studio articolato come modello di sviluppo e di suggerimento per il piano industriale (di cui non filtrano indiscrezioni) che verrà presentato mercoledì a Bari da Aeroporti di Puglia. «La Capitanata - scrive Vola Gino Lisa - necessita di essere collegata in modo rapido, semplice e moderno in primis con Milano principale polo economico italiano e con quello europeo di Londra. A seguire Parigi, méta di grande rilevanza turistica e culturale».

Come destinazioni ulteriori vengono indicate Torino (polo d’interesse per lo stabilimento Cnh Industrial di Foggia, oltre che di molti emigrati e studenti), Venezia (turismo ed aziende venete), Berlino (turismo, emigrati, studenti), Palermo (turismo, emigrati). In prospettiva vengono indicate da Vola Gino Lisa anche le tratte Foggia-Barcellona e Foggia-Varsavia, per gli scambi Erasmus molto attivi con università foggiana. «Finora su Foggia non hanno mai potuto operare le compagnie low-cost - precisa il direttore tecnico di Vlg, Angelo Stilla - a causa della pista da sempre troppo corta. Le low-cost, infatti, pongono alla base del loro business l’utilizzo solo di aeromobili standard (diffusi) da 156-189 posti, per ottimizzare i costi di carburante, manutenzione, equipaggi. Tali aerei richiedono piste di almeno 1.800-2.000 metri».
Modello per il nuovo Gino Lisa «i voli della compagnia inglese easyJet, la seconda low-cost europea per importanza: easyJet nel 2018 ha trasportato circa 89 milioni di persone su 136 destinazioni europee ed opera dal 1995». Dunque il volo principale, il Foggia-Milano Malpensa secondo il piano suggerito dal comitato di cittadini «deve garantire ogni giorno ai foggiani che vanno a Milano per lavoro/appuntamenti di poter partire al mattino e rientrare la sera. Idem ai milanesi che vengono a Foggia. Tale volo - si legge nel piano - ha lo scopo di evitare pernottamenti in albergo e/o lunghi viaggi in treno/bus notturni per essere a destinazione in mattinata. L’aereo non “dorme” a Foggia, bensì arriva al mattino dalla base milanese di easyJet, e vi ritorna alla sera. Questo permette grandi risparmi di costi: pernottamento equipaggi, loro turnazione, stazionamento/manutenzione/rifornimento velivolo tutto nella base di Malpensa».

Il secondo volo da attivare subito per Vola Gino Lisa è il Foggia-Londra Gatwichk, magari accoppiato al Foggia-Parigi Orly: servono ai londinesi e ai parigini per venire in Capitanata il lunedì, trascorrervi la settimana per lavoro o vacanza e rientrare al venerdì. Idem per i foggiani che vanno a Londra o a Parigi. Se ci fosse la necessità di arrivare o partire in un giorno non coperto, si potrebbe magari sfruttare un volo su Bari per il completamento del viaggio. «I voli - suggerisce Stilla - potrebbero essere fatti o con lo stesso aereo che arriva e ritorna alla medesima città, oppure incrociando i 2 voli tra loro: un aereo arriva da una città e riparte per un’altra. Questa tecnica è molto diffusa tra le compagnie low cost, in quanto offre vari vantaggi: cambio degli equipaggi per turnazione, cambio dei velivoli per rifornimento/manutenzione».
Come possibile espansione futura dei voli, Vola Gino Lisa suggerisce il Foggia-Berlino Tegel, magari accoppiato al Foggia-Torino: servono ai tedeschi e ai piemontesi per recarsi in Capitanata il lunedì, trascorrervi la settimana per lavoro o vacanza e rientrare al giovedì. Idem per i foggiani che vanno a Berlino o a Torino. Se ci fosse la necessità di arrivare o partire in un giorno non coperto, si potrebbe magari sfruttare un volo su Bari per il completamento del viaggio.
Anche in questo caso, i voli potrebbero essere fatti o con lo stesso aereo che arriva e ritorna alla medesima città, oppure incrociando i 2 voli tra loro: un aereo arriva da una città e riparte per un’altra. Come ulteriore possibile espansione futura dei voli, ci potrebbe infine essere il Foggia-Venezia, magari accoppiato al Foggia-Palermo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400