Martedì 16 Luglio 2019 | 12:43

NEWS DALLA SEZIONE

Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
Dopo la grandine
Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Dal gip
Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato per maltrattamenti

Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato

 
il salvataggio
Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

 
Lavoro in campagna
Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

 
Tentata rapina
Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

 
Il rogo
Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

 
Il caso
Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
LecceIl vertice
Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

 
BatIl caso
Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
MateraUna coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
TarantoLa lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 

i più letti

I fatti nel 2011-2016

Foggia, faceva prostituire figlio minore con anziano, chiesto rinvio a giudizio per la madre

Tutto è cominciato quando il piccolo aveva 7 anni: il vicino di casa in cambio dava alla madre dei soldi

prostituzione minorile

La Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio per una 40enne della provincia di Foggia accusata di aver fatto prostituire il figlio minorenne con un anziano vicino di casa in cambio di soldi.
L’uomo, oggi 80enne, è stato condannato nei mesi scorsi alla pena di 4 anni e 6 mesi di reclusione per violenza sessuale pluriaggravata e continuata, atti sessuali con minore e corruzione di minorenne. La donna rischia ora un processo per i reati di induzione, favoreggiamento e sfruttamento pluriaggravato della prostituzione minorile. L’udienza preliminare inizierà il 12 giugno 2019. I fatti risalgono agli anni 2011-2016, fin da quando la vittima aveva 7 anni.


Stando alle indagini della Squadra Mobile di Foggia, coordinate dal pm di Bari Simona Filoni, la mamma del bambino avrebbe indotto il figlio ad avere rapporti sessuali con il vicino di casa in cambio di denaro, gestendo anche gli incontri con l’anziano. In casa dell’uomo, il bambino sarebbe stato costretto a compiere atti sessuali, spesso sotto la minaccia che se non avesse adempiuto «per lui sarebbero stati guai». In alcune occasioni l’anziano avrebbe pagato direttamente al minore le prestazioni sessuali, dandogli piccole somme di denaro oppure brioche e caramelle, «approfittando della situazione di necessità del piccolo, - spiegarono gli investigatori in occasione del suo arresto, nell’ottobre 2017 - sia in relazione al grave disagio socio ambientale, sia a quello economico vissuto dal nucleo familiare di appartenenza; entrambi i genitori, infatti, erano affetti da problemi di alcolismo e in precarie condizioni economiche».


Proprio a causa di questo disagio familiare, il bambino fu collocato in una casa famiglia nel 2013, ma le violenze sarebbero continuate per alcuni anni, durante i rientri del minore in famiglia, poi definitivamente vietati dal Tribunale per i Minorenni di Bari nel 2016, quando gli operatori sociali e gli psicologi della struttura scoprirono e denunciarono gli abusi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie