Mercoledì 16 Giugno 2021 | 12:12

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

 
Il sit in
Foggia, manifestazione in piazzale Italia contro i caccia di Amendola

Foggia, manifestazione in piazzale Italia contro i caccia di Amendola

 
Il caso
Cerignola, minaccia dottoressa in Pronto soccorso perché «troppo lenta»

Cerignola, minaccia dottoressa in Pronto soccorso perché «troppo lenta»

 
Il caso
Azienda edile intimidita con cartucce e liquido infiammabile, il sindaco di Monte Sant'Angelo dice basta

Azienda edile intimidita con cartucce e liquido infiammabile, il sindaco di Monte Sant'Angelo dice basta

 
Arte
Di Muro: «E-Mersione» verso il bello, l’installazione diventa terapia sociale

Di Muro: «E-Mersione» verso il bello, l’installazione diventa terapia sociale

 
Criminalità
Foggia, aggredito e rapinato mentre butta via la spazzatura

Foggia, aggredito e rapinato mentre butta via la spazzatura

 
Nel Foggiano
San Marco in Lamis, rogo doloso nel parco dei bambini

San Marco in Lamis, rogo doloso nel parco dei bambini

 
Il caso
Foggia, corruzione elettorale: a giudizio Angelo e Napoleone Cera

Foggia, corruzione elettorale: a giudizio Angelo e Napoleone Cera

 
Nel Foggiano
Incendio sul traghetto per le Isole Tremiti: trasbordo per 60 passeggeri, nessun ferito

Incendio sul traghetto per le Isole Tremiti: trasbordo per 60 passeggeri, nessun ferito

 
In via Cerignola
Foggia, tamponamento a catena manda il traffico in tilt: 4 veicoli coinvolti, ci sono feriti

Foggia, tamponamento a catena manda il traffico in tilt: 4 veicoli coinvolti, ci sono feriti

 
A Rignano Scalo
Incendio distrugge 40 ettari di grano e un trattore nel Foggiano: intervengono i vigili del fuoco

Incendio distrugge 40 ettari di grano e un trattore nel Foggiano: intervengono i vigili del fuoco

 

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI forum della Gazzetta
Bari, la corsa a ostacoli della ripartenza

Bari, la corsa a ostacoli della ripartenza

 
FoggiaSanità
San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

 
Leccemobilità
Lecce, gli automobilisti spendono per la sosta e snobbano i mezzi pubblici

Lecce, gli automobilisti spendono per la sosta e snobbano i mezzi pubblici

 
BrindisiBlitz nel porto
Brindisi, un chilo di coca nel doppiofondo del tir

Brindisi, un chilo di coca nel doppiofondo del tir

 
BatAmbiente
Bat, continua la moria di tartarughe

Bat, continua la moria di tartarughe

 
PotenzaIl caso
Stellantis, Bardi: nuova prospettiva per lo stabilimento di Melfi

Stellantis, Bardi: nuova prospettiva per lo stabilimento di Melfi

 
TarantoDroga
Taranto, due arresti per spaccio

Taranto, due arresti per spaccio

 
Materala vicenda
Truffa dell'arrotino, una denuncia a Matera

Truffa dell'arrotino, una denuncia a Matera

 

i più letti

Il caso

Cerignola, niente medici, donatori di sangue tornano indietro

Al centro trasfusionale del Tatarella. L'Asl manda subito rinforzi

Cerignola, niente medici, donatori di sangue tornano indietro

I donatori di sangue sono stati costretti a ritornare indietro, perché nessuno avrebbe potuto svolgere le pratiche per l’accettazione e per la convalida delle sacche. Inizio settimana complicato per il centro trasfusionale dell’ospedale «Tatarella» di Cerignola, che sconta la penuria di personale: i due medici, infatti, sono in malattia (per oggi è previsto il rientro di uno dei due dirigenti); ragion per cui la direzione strategica della Asl di Foggia è stata costretta a prendere provvedimenti inviando rinforzi dal centro donazione sangue di Manfredonia. L’attività, pur con difficoltà, è ripresa nella giornata di martedì e dovrebbe stabilizzarsi in queste ore, ma rimangono tutte le criticità legate al personale medico, parte del quale è prossimo alla pensione, proprio nel centro trasfusionale.


Così con gli imprevisti in corso, dal centro sono stati mandati indietro gli 8 donatori giunti nel nosocomio ofantino poiché non ci sarebbe potuta essere la convalida delle sacche di sangue dopo gli accertamenti e le analisi del personale tecnico. Data l’importanza strategica del centro trasfusionale - il sangue serve per le urgenze, per i reparti, in caso di incidenti - la Asl ha provveduto ad ovviare in tempi stretti. Fino ad aprile, però, il reparto rimarrà legato ad un solo dirigente medico (eventualmente il secondo arriverà in sostituzione temporanea).


Le criticità del personale rimangono anche per altri reparti dell’ospedale «Tatarella»; è il caso del pronto soccorso, dove le esigenze vengono soddisfatte grazie al supporto del personale del 118. L’ultimo concorso pubblico della Asl di Foggia, con 5 posti disponibili su tutta la provincia, è andato deserto nonostante fossero giunte 27 domande, di cui 10 non ammessi e 17 idonei. Alla prova, però, non si sarebbe presentato nessuno. E forse anche perché, in Capitanata e a Cerignola in particolar modo, il pronto soccorso rimane una delle strutture più esposte ai rischi di aggressione e pericoli vari. L’ultimo, la settimana scorsa con tanto di arresto di un uomo che, dalla barella e poi viso a viso, ha iniziato ad inveire contro il personale medico ed infermieristico, salvo poi prendersela contro le forze dell’ordine giunte sul posto per sedare gli animi. Ai problemi legati alla sicurezza, però, si affianca il vero nodo: molte branche rimangono storicamente scoperte per mancanza di specializzati e nonostante gli sforzi della Asl di Foggia tra bandi e concorsi, alcuni settori rimangono scoperti e continuano a funzionare a singhiozzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie