Sabato 06 Giugno 2020 | 03:00

NEWS DALLA SEZIONE

Edilizia
San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

 
La denuncia
Foggia, in fumo decine di ettari di grano, Coldiretti Puglia: «Colpa della criminalità»

Foggia, in fumo decine di ettari di grano, Coldiretti Puglia: «Colpa della criminalità»

 
L'iniziativa
Foggia, oltre 22mila litri di alcol sequestrati e devoluti dalla Gdf al Riuniti (e non solo)

Foggia, oltre 22mila litri di alcol sequestrati e devoluti dalla Gdf al Riuniti (e non solo)

 
Infrastrutture e servizi
Il tratto di pista già realizzato

Gino Lisa a Foggia, l'Enac chiede interventi radicali sulla pista

 
Viale Candelaro
Foggia, auto travolge donna in bicicletta: nell'impatto sfondato il parabrezza

Foggia, auto travolge donna in bicicletta: nell'impatto sfondato il parabrezza

 
I provvedimenti
Tre casi di stalking nel Foggiano: tra questi una 26enne che molestava una sua ex amica

Tre casi di stalking nel Foggiano: tra questi una 26enne che molestava una sua ex amica

 
Post coronavirus
Vieste, la costa del Gargano è «Covid free»: niente più contagiati o non ci sono mai stati

Vieste, la costa del Gargano è «Covid free»: niente più contagiati o non ci sono mai stati

 
nel foggiano
San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

 
operazione della gdf
Eroina e cocaina da Lucera al Molise: 6 arresti, smantellato gruppo criminale

Droga da Lucera al Molise: 6 arresti, smantellato gruppo criminale VD

 
luoghi di culto
San Giovanni Rotondo, ripresa celebrazioni liturgiche: fedeli prenotano posto per funzione religiose

San Giovanni Rotondo, ripresa celebrazioni liturgiche: fedeli prenotano posto per funzioni religiose

 
Nel Tavoliere
Foggia, si riparte con la mietitura: dai campi spallata al Covid

Foggia, si riparte con la mietitura: dai campi la spallata al Covid

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariAmbiente
Polignano, Parco Costa Ripagnola, ricorso proprietari a Mattarella per annullamento legge istitutiva

Polignano, Parco Costa Ripagnola, ricorso proprietari a Mattarella per annullamento legge istitutiva

 
FoggiaEdilizia
San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

 
Brindisiterapia Covid
Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

 
LecceCoronavirus
Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

 
Potenzafase 3
Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tonano in regione

Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tornano in regione

 
BariI dati
Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

 
Tarantomobilità sostenibile
Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali

Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali. Stanziati 13,8 mln dalla Regione

 

i più letti

È il sesto episodio

Foggia, incappucciati irrompono in asilo e terrorizzano bimbi. Sindaco: «Vigili nelle scuole»

I malviventisi sono introdotti da una finestra sul retro dell’edificio. Forse erano armati ma i carabinieri, che stanno indagando, non confermano

scuola materna

Un 17enne è stato denunciato dai carabinieri per aver partecipato a due delle sei irruzioni compiute dall’inizio dell’anno scolastico in una scuola dell’infanzia di Foggia creando allarme tra bambini, insegnanti e personale non docente. L’ultimo episodio risale a ieri mattina ed ha spaventato i genitori degli alunni che stamani hanno incontrato il prefetto di Foggia.
Il 17enne è accusato di due episodi di intrusione avvenuti nei mesi scorsi, compreso quello del 25 gennaio durante il quale avrebbe agito con un complice che potrebbe essere denunciato nelle prossime ore. Il minorenne - spiegano i carabinieri - ha precedenti denunce che vanno dallo spaccio di sostanze stupefacenti, alla rapina aggravata ai danni dei gestori di un supermercato, alla ricettazione di ciclomotori rubati, fino ad alcuni furti computi in altre scuole della città. Indagini in corso per accertare che si tratti dello stesso ragazzo che ieri mattina si è introdotto nella scuola alla ricerca, probabilmente, di qualcosa da rubare.
Da lunedì prossimo l’Associazione Nazionale Carabinieri, che riunisce il personale dell’Arma in congedo, garantirà un servizio di assistenza «dedicato» alla scuola materna che andrà ad integrare i normali controlli del territorio.

COSA È ACCADUTO - Due malviventi incappucciati hanno fatto irruzione nella scuola per l’infanzia 'Angela Fresu' a Foggia, quando i bambini erano in classe, e hanno messo a soqquadro l’aula mentre i piccoli piangevano terrorizzati e le maestre urlavano per la paura. E’ la sesta volta che malviventi si introducono nella stessa scuola e, con le stesse modalità, terrorizzano bambini e insegnanti ma non portano via nulla. L'ultimo episodio si è verificato il 25 gennaio.
Secondo quanto riferito dai presenti, i malviventi che oggi si sono introdotti da una finestra sul retro dell’edificio erano armati ma i carabinieri, che stanno indagando, non confermano.

«Abbiamo trovato i nostri bambini impauriti, tremavano», racconta un genitore. «Le maestre hanno fatto da scudo umano per proteggerli», afferma la mamma di due piccoli alunni. «È il sesto episodio che si verifica dall’inizio dell’anno scolastico ad oggi - ricorda la donna - l’ultimo in ordine di tempo lo scorso 25 gennaio quando, a mezzogiorno in punto, mentre i piccoli alunni erano radunati in preghiera nell’atrio, un malvivente ha fatto irruzione in un’aula».
La scuola rimarrà chiusa fino a domani per consentire agli inquirenti di effettuare gli accertamenti. I genitori chiedono un intervento immediato alle istituzioni.

Dopo l’irruzione di due malviventi incappucciati nell’asilo 'Angelo Fresu', questa mattina a Foggia, il sindaco Franco Landella annuncia «iniziative per garantire sicurezza nei plessi scolastici».
«Oltre a un potenziamento della videosorveglianza - spiega il primo cittadino - è stato disposto uno specifico servizio di pattugliamento della polizia locale, anche con ingresso fisico di agenti nelle scuole».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie