Domenica 21 Ottobre 2018 | 04:30

NEWS DALLA SEZIONE

A Cerignola
Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

 
Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuo...

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari all'Asl dopo più di 10...

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Etichetta obbligatoria
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Nel Foggiano
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6...

 
A Foggia
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più visti della sezione

i più letti

Borgo Mezzanone

Foggia, nigeriano pretende 50 euro
da direttore Cara e aggredisce Cc

Il giovane ha 26 anni ed è incensurato: non era ospite da tempo del centro

Foggia, immigrato s'intrufolaal Cara e picchia addetto mensaRischia linciaggio connazionali

I Carabinieri della Stazione di Anzano di Puglia, hanno arrestato il 26enne Kelvin Iwekubi, incensurato nigeriano, per tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, entrato abusivamente nel centro di accoglienza del Cara di Borgo Mezzanone, del quale non era più ospite da tempo, ha raggiunto e affrontato il direttore del centro, con atteggiamento dapprima minaccioso e poi violento, pretendendo senza motivo 50 euro. I Carabinieri, accortisi della presenza dell'intruso, sono intervenuti immediatamente, frapponendosi tra il direttore e il suo aggressore. Il niferiano, anziché frenarsi, si è scagliato contro i militari, che non hanno a questo punto potuto fare altro che bloccarlo, ammanettarlo e dichiararlo in arresto. L’uomo, su disposizione del pm di turno, è stato rinchiuso nel carcere cittadino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400