Martedì 16 Luglio 2019 | 04:12

NEWS DALLA SEZIONE

Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
Dopo la grandine
Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Dal gip
Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato per maltrattamenti

Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato

 
il salvataggio
Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

 
Lavoro in campagna
Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

 
Tentata rapina
Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

 
Il rogo
Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

 
Il caso
Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

 
Maltempo
Terza tromba d'aria sul Gargano nel giro di 7 giorni: alberi spezzati e tetti divelti

Terza tromba d'aria sul Gargano nel giro di 7 giorni: alberi spezzati e tetti divelti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIn via Brancaccio
Lecce, crolla facciata di un palazzo del centro: paura tra i residenti

Lecce, crolla facciata di un palazzo del centro: paura tra i residenti

 
FoggiaIl video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
TarantoLa lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
BariNella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
PotenzaIl caso
Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

 
MateraIl caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 
BatArte in cucina
Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

 

i più letti

Sanità

Il «concorsone» di Puglia tutti a Foggia per le selezioni

Operatori socio sanitari, previsti 30mila candidati per 2445 posti. A breve le domande, bando pronto da venerdì 5. E l’Asl promuove l’assistenza domiciliare in formato elettronico

A Foggia la cardiochirurgiacolmato un divario storico

Ospedali Riuniti di Foggia

FOGGIA - Duemilaquattrocentoquarantacinque posti. A tanto ammontano i posti per il «concorsone» degli «Oss», gli operatori socio-sanitari, che sarà l’Azienda ospedaliero-universitaria foggiana a dover organizzare per tutti gli ospedali pugliesi con le prime prove scritte dei candidati probabilmente già dai primi di dicembre. Si prevede possano arrivare a Foggia 30-40mila candidati, cifra forse in difetto almeno a giudicare dai numeri che si registrarono in occasione del primo concorso bandito dall’Azienda ospedaliera solo per Foggia nell’aprile/maggio scorsi: per 137 posti arrivarono 12mila domande, una media di ottantasette candidati per ogni posto. Ora che il concorso è stato allargato a tutta la Puglia, saranno sempre gli Ospedali riuniti al centro dell’interesse. E facendo le dovute proporzioni, su 2445 posti a concorso, d’obbligo a questo punto prevedere numeri più alti. Gran fermento ai “Riuniti”, nella palazzina della direzione generale. Diversi i concorsi che potrebbero essere banditi nei prossimi mesi (leggi articolo in basso) ma il «concorsone» per i numeri dei candidati e la mole di posti è quello che impegnerà di più l’Azienda. «Pensiamo a sessioni di 500 candidati al giorno per le prove d’esame - informa il direttore generale Vitangelo Dattoli - il 23 novembre saremo nelle condizioni di stabilire un calendario delle prove e sapremo anche dove farle». Attualmente l’Azienda ospedaliero-universitaria sembra orientata sulla Città del cinema, dove avvengono anche le selezioni per le prove d’accesso degli studenti universitari, ma non viene esclusa da Dattoli nemmeno l’opzione Fiera. Le domande di partecipazione al concorso potranno essere presentate tra pochi giorni, il 5 ottobre è prevista la pubblicazione del bando in Gazzetta ufficiale. Rigide le disposizioni di partecipazione: gli aspiranti potranno candidarsi esclusivamente in via telematica attraverso l’uso del “form on-line” disponibile sul sito dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria “Ospedali Riuniti” di Foggia – www.sanita.puglia.it/web/ospedaliriunitifoggia - riquadro: “Albo Pretorio” – link: Concorsi e Domande on-line -, a partire appunto dal giorno successivo a quello di pubblicazione del bando. Ovviamente al concorso potranno partecipare gli stessi 12mila già iscritti al primo bando e che hanno versato la tassa di partecipazione di 10 euro. Previsto anche un supporto tecnico per la registrazione anagrafica e la compilazione dei campi dal form di domanda on-line, consultando la Guida e la Faq scaricabili dal sito e inviando una mail al seguente indirizzo: assistenza@csselezione.it.

Un mare di posti di lavoro nella sanità, per una figura - quella dell’operatore socio-sanitario - oggi richiestissima nei reparti perchè destinata a rilevare le competenze e le funzioni degli infermieri professionali che dovranno dedicarsi di più all’assistenza diretta del malato. I posti a concorso potrebbero pertanto risultare insufficienti; rispondendo qualche giorno fa in commissione Lavoro, l’assessore regionale Sebastiano Leo ha infatti rilevato che «il fabbisogno è superiore al numero di posti messi a bando dall’ultimo avviso pubblico, in quanto la richiesta di tale figura professionale è aumentata a tal punto da ritenere valida l’opportunità, invocata da più parti, di scorrere le graduatorie fino a formare 4100 Oss, mettendo a disposizione oltre 30 milioni di euro». La Regione intende inoltre riqualificare anche i vecchi operatori ausiliari che già opera nelle strutture socio sanitarie e non in possesso di questa qualifica specifica: «Si sta procedendo - ha aggiunto l’assessore Leo - a modificare il regolamento regionale vigente, inserendo la figura professionale di assistente domiciliare, per semplificare il loro percorso attribuendogli ugualmente tale qualifica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie