Sabato 19 Gennaio 2019 | 13:26

NEWS DALLA SEZIONE

Al teatro Giordano
Musica Civica: via alla decima edizione con Luciano Canfora

Musica Civica: via alla decima edizione con Luciano Canfora

 
La visita
Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

 
Il furto nel Foggiano
Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

 
Si chiama Francesco Tomaiuolo
Foggia, saluta la madre e non torna a casa: 15enne scomparso da 5 giorni

Foggia, 15enne scomparso da 5 giorni torna a casa

 
Nel Foggiano
Picchiano e chiudono trans nel bagagliaio: 2 ai domiciliari a Manfredonia

Picchiano e chiudono trans nel bagagliaio: 2 ai domiciliari a Manfredonia

 
In una zona di campagna
Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

 
L'iniziativa
Università Foggia, un master contro il cyberbullismo

Università Foggia, un master contro il cyberbullismo

 
Trasporti
Treni, guasto sulla linea a Foggia: Lecce-Roma bloccato a Bovino. Ritardi fino a 3 ore

Treni, guasto sulla linea a Foggia: Lecce-Roma bloccato a Bovino. Ritardi fino a 3 ore

 
L'incidente nel Foggiano
Auto contro lampione: morti 2 minori a Cerignola, conducente 18enne ferito

Cerignola, auto contro lampione: muoiono due ragazzini di 15 e 17 anni. Arrestato giovane 22enne

 
A San Severo (Fg)
Ruba bottiglia d'olio: fermata da addetti supermercato, lancia loro ammoniaca

Sorpresa a rubare, lancia ammoniaca contro dipendenti supermercato

 

A Poggio Imperiale

Molotov contro casa sindaco
del Foggiano: intimidazione

Nel mirino l'abitazione di Alfonso D'Aoloiso. Si cercano dettagli nei filmati delle telecamere

Molotov contro casa sindacodel Foggiano: intimidazione

Una bottiglia molotov accesa e un’altra in vetro contente vernice grigia sono state lanciate la notte scorsa contro l’abitazione del sindaco di Poggio Imperiale, Alfonso D’Aloiso (Pd). In quel momento nessuno era in casa. L’attentato intimidatorio ha provocato danni alla parete esterna dell’abitazione, imbrattata anche di vernice. L’episodio è stato denunciato questa mattina dal fratello del sindaco. In zona non ci sarebbero telecamere di sicurezza. Indagini in corso da parte dei carabinieri.

L’assessore al Bilancio e Programmazione della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, commentando l’atto intimidatorio ha detto che «Alfonso D’Aloiso non è solo, sono e siamo al suo fianco. Violenza e minacce si battono uniti, perciò solidarietà e collaborazione con il sindaco di Poggio Imperiale saranno sempre più intense». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400