Domenica 26 Settembre 2021 | 14:49

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Operazione della Polizia

San Severo, scoperta centrale
dello spaccio: tre arresti

Blitz in una palazzina di via Lucera: sequestrata droga e soldi. In carcere anche un 17enne

La droga sequestrata a San Severo

La droga sequestrata

Una centrale di spaccio di droga è stata scoperta dalla Polizia a San Severo dove sono stati arrestate tre persone, una delle quali minorenne. In manette sono finiti il 17enne P.F.E., il 40enne Giuseppe Trentino e il 28enne Berardino D'Aloia. Ai tre i poliziotti sono giunti al termine di una operazione in una palazzina di via Lucera da cui erano usciti tutti quanti insieme. Ad essere bloccato per primo è stato il minorenne trovato in possesso di 16 grammi di cocaina, circa 32 grammi di sostanza solida del tipo hashish; 24 grammi di eroina, un bilancino di precisione e 350 euro presumibile provento della vendita dello stupefacente.

Gli altri due complici, invece, si erano rifugiati rispettivamente uno in casa,l'altro in uno scantinato. Il primo, Trentino, ha aperto la porta ai poliziotti dopo una serie di insistenze: all'interno sono stati trovati cinque bilancini di precisione: nessuna traccia della droga. L'altro, D'Aloia, si era barricato in uno scantinato all'interno del quale gli agenti sono entrati dopo aver forzato una finestra di ferro. Il giovane - individuato grazie a una torica - si era nascosto in un bagno: addosso allo stesso gli agenti hanno trovato 210,00 mentre, avvolto in un fazzoletto di carta nascosto dietro un armadio in ferro, si rinveniva la somma di euro 1535,00, oltre a un bilancino di precisione, un trita marijuana, tre coltelli e un paio di forbici e altro materiale atto al confezionamento delle dosi.

All’interno e sull’ingresso esterno del portone, sul perimetro esterno dell’edificio e sulla rampa di accesso ai box venivano sequestrate quattro telecamere dell’ impianto di videosorveglianza; sequestrato tutto il materiale e il denaro rinvenuti. I due maggiorenni sono stati posti ai domiciliari, mentre il 17enne è stato accompagnato al Fornelli di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie