Sabato 20 Luglio 2019 | 23:53

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
BariLa denuncia di un lettore
Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeLa tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
BrindisiDal 1 settembre
Ostuni dice stop alla plastica nei locali

Ostuni dice stop alla plastica nei locali

 

i più letti

Omicidio Tizzano

Foggia, agguato nel bar
pm chiede tre ergastoli

L'agguato avvenne due anni fa in un locale di via San Severo: ci fu anche un ferito. La fida tra clan

Foggia, agguato nel barpm chiede tre ergastoli

Il bar dell'agguato

Chiesti 3 ergastoli nel processo abbreviato davanti al gup di Bari che vede imputati 3 foggiani e un garganico accusati a vario titolo di omicidio e tentato d’omicidio - l’agguato nel bar «H 24» di via San Severo del pomeriggio del 29 ottobre 2016 - collegato all’ultima guerra di mafia cittadina; e di favoreggiamento, aggravati dalla mafiosità. I pm della Dda Federico Perrone Capano e Lidia Giorgio hanno chiesto il carcere a vita per Francesco Sinesi, 33 anni, mafioso, figlio del boss Roberto al vertice del clan Sinesi/Francavilla; per il cugino e coetaneo Cosimo Damiano Sinesi; e per Patrizio Villani, 41 anni, allevatore di San Marco in Lamis. In attesa di giudizio c’è anche Sergio Ragno, 40 anni foggiano imputato di favoreggiamento: la requisitoria nei suoi confronti proseguirà nella prossima udienza di metà mese.

I cugini Sinesi (detenuti dal 19 luglio 2017) e Villani (fermato il 31 dicembre 2016) sono accusati di concorso nell’omicidio premeditato di Roberto Tizzano ventunenne foggiano e del tentato omicidio dell’amico e coetaneo Roberto Bruno; porto e detenzione illegale di pistola e fucile; ricettazione e incendio dell’auto usata per la fuga, aggravati dalla mafiosità per i metodi usati e per aver agevolato il clan Sinesi/Francavilla. Francesco Sinesi viene ritenuto l’istigatore e organizzatore dell’agguato, una vendetta per il tentato omicidio del boss Roberto Sinesi del 6 settembre 2016 quando il capo-clan e il nipotino rimasero feriti dai colpi d’arma da fuoco esplosi da tre killer rimasti ignoti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie