Martedì 23 Luglio 2019 | 11:51

NEWS DALLA SEZIONE

Nella zona del santuario
S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

 
L'operazione
Reati contro la P.A.: nel Foggiano 3 arresti e 12 misure interdittive, imprenditori e amministratori pubblici

Brogli in gare pubbliche ad Apricena, coinvolto anche sindaco leghista

 
Sanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
Nel Foggiano
Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 
La decisione
S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

 
Tra Mattinata e Vieste
Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

 
Autoriciclaggio
Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

 
Policlinico
Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

 
Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceRifiuti
Gallipoli, a Baia Verde spazzatura non ritirata: residenti inferociti

Gallipoli, a Baia Verde spazzatura non ritirata: residenti inferociti

 
BatL'impianto
Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

 
Tarantoa Taranto
ArcelorMittal, sindacati: il 2 agosto sciopero in area portuale

ArcelorMittal, sindacati: il 2 agosto sciopero in area portuale

 
BariA Polignano a mare
Meraviglioso Modugno: a Polignano la serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Giordana Angi, Alberto Urso

Meraviglioso Modugno: a Polignano serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Angi, Urso

 
FoggiaNella zona del santuario
S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

 
BrindisiNel Brindisino
Società di fotovoltaico evade 1mln di euro di IVA: confiscati 500mila euro di beni, anche una villa

Società di fotovoltaico evade 1mln di euro di IVA: confiscati beni, anche una villa

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

Stavolta a Torremaggiore

Esplosione in fabbrica
fuochi artificio: un ferito

Esplosione in fabbrica fuochi artificio: un ferito

TORREMAGGIORE - Un uomo è rimasto ferito, riportando ustioni al volto e agli arti, in seguito ad una esplosione che si è verificata nel locale laboratorio dell’azienda di fuochi d’artificio 'Nuova Arte Piricà, a Torremaggiore, in località Fontana Nuova. la vittima, che non è in pericolo di vita, è il proprietario dell’azienda, Giuseppe Parente, di 61 anni.

La deflagrazione ha abbattuto completamente i muri perimetrali della struttura, lasciando esclusivamente intelaiatura e copertura in ferro del laboratorio. La vittima, cosciente, è stata trasportata presso l’Ospedale di San Giovanni Rotondo (Foggia). Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Torremaggiore, i vigili del fuoco e funzionari Spesal per gli accertamenti.

Solo qualche giorno fa, il 28 aprile, un’altra esplosione è avvenuta nel reparto polveriera della fabbrica di fuochi d’artificio dei fratelli Del Vicario, a San Severo, sempre in provincia di Foggia, e due persone rimasero ferite, una delle quali, il figlio del proprietario dell’azienda, in modo grave. L’azienda si trova in contrada Casone, in direzione di San Marco in Lamis, alle porte di San Severo (Foggia) ed è molto nota per le sue attività pirotecniche e la partecipazione a numerose feste.

Un’altra tragedia avvenne il 20 ottobre 2017 quando sempre a San Severo con modalità di fatto identiche - una violenta esplosione, poi fiamme alte - si verificò un incendio in un’altra fabbrica di fuochi d’artificio, la 'Pirodaunià: morì un operaio di 50 anni, Angelo Longo, che stava lavorando nell’azienda.

E, sempre in Puglia, il 24 luglio del 2015 un’esplosione fece saltare in aria la fabbrica di fuochi d’artificio 'Bruscellà a Modugno, in provincia di Bari, causando la morte di 10 persone che stavano lavorando nell’azienda. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie