Lunedì 26 Settembre 2022 | 14:15

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,81%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,16%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,78%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,39%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,04%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,02%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,51%

Movimento 5 Stelle

 

Uno studente di Asiago tra i vincitori dei premi per i giovani scienziati

Uno studente di Asiago tra i vincitori dei premi per i giovani scienziati

20 Settembre 2021

BRUXELLES - Uno studente italiano si è aggiudicato il secondo premio dell'edizione 2021 del concorso Ue per giovani scienziati. È Giovanni Benetti, iscritto all'Istituto di Istruzione superiore Mario Rigoni Stern di Asiago (Vicenza), che ha vinto grazie alla sua ricerca intitolata 'Bolle interstellari distorte: un nuovo modello matematico e computazionale'. Benetti si è così aggiudicato 5mila euro per il suo progetto, così come gli altri tre ricercatori arrivati secondi.

Al primo posto, cui va un premio di 7mila euro, sono arrivati a pari merito quattro studenti provenienti da Germania, Bulgaria, Spagna e Ucraina. La cerimonia di premiazione si è svolta all'Università di Salamanca in Spagna.

Vanno agli italiani anche il premio speciale Pepsico e il premio Iberdrola: rispettivamente Andrea Letizia e Sara Peverali con una ricerca sui nanosensori per individuare residui chimici tossici nel riso, e Leonardo Cerioni, Linda Paolinelli e Matteo Santoni con una ricerca sull'elettricità prodotta dalle acque reflue.

Mariya Gabriel, la commissaria Ue per innovazione, ricerca, cultura, istruzione e gioventù, si è complimentata con i vincitori ricordando quanto le attività di ricerca e innovazione siano importanti "per superare le crisi che colpiscono tutti noi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725