Mercoledì 25 Maggio 2022 | 17:16

In Puglia e Basilicata

l'evento

Merenda nell’Oliveta, Puglia protagonista con 9 "Città dell’Olio"

Merenda nell’Oliveta, Puglia protagonista con 9 "Città dell’Olio"

Si parte il primo maggio con corsi di assaggio, laboratori didattici, incontri con olivicoltori, reading di poesie a tema olio e musica dal vivo all’ombra degli ulivi al tramonto

29 Aprile 2022

Redazione online

Puglia protagonista della seconda edizione della Merenda nell’Oliveta, l’attesissimo evento ideato dall’Associazione nazionale Città dell’Olio per promuovere la ripartenza del turismo dell’olio nei borghi d’Italia. Sono infatti 9 le Città dell’Olio pugliesi che ospiteranno gli eventi nelle olivete dedicati all’olio EVO e alla scoperta del paesaggio. Un’occasione imperdibile per tornare a contatto con la natura e riscoprire il gusto della convivialità, immersi nel paesaggio olivicolo, seduti all’ombra degli ulivi secolari testimoni di una civiltà millenaria, avvolti dai colori caldi del tramonto.

Sarà Biccari in provincia di Foggia ad aprire le danze domenica 1 maggio con una giornata di degustazioni dell’olio EVO e prodotti locali. Ci si ritroverà nei pressi della Villa Comunale “Falcone e Borsellino” per poi visitare gli oliveti locali. In caso di maltempo trasferiremo l’esperienza in locali e spazi comunali. L’evento è realizzato in collaborazione con Coop di Comunità e Pro Loco.  In contemporanea anche a Sammichele di Bari in provincia di Bari è previsto un percorso di trekking La Lama San Giorgio a cura della Pro Loco “Dino Bianco” di Sammichele di Bari, la visita presso il Museo della civiltà contadina “Dino Bianco” di Sammichele di Bari. A margine del percorso, presso il Museo della civiltà contadina avrà luogo la degustazione narrata da Paolo Leoci - L’accademia dei tipici: enogastronomia e oli evo di qualità del panino con la zampina, fecazze a livre e la frisella con il pomodoro fresco e basilico accuratamente abbinati alla “Carta degli oli”.Seguono San Severo (FG), Castellana Grotte (BA), Noci (BA), Vieste (FG), Serracapriola (FG), Uggiano La Chiesa (LE) e Corato (BA).

«La Merenda nell’Oliveta è un appuntamento che piace a tutti: adulti e bambini. Regala ai cittadini e visitatori l’opportunità di scoprire luoghi nascosti delle Città dell’Olio e immergendosi nel cuore delle olivete, godendo della gioia dello stare insieme tra i filari di olivi, all’ombra di un maestoso ulivo secolare, affacciati sulle terrazze di olivi al tramonto. Un modo semplice ma emozionante di apprezzare l’olio Evo e i territori di produzione», ha dichiarato Michele Sonnessa presidente delle Città dell’Olio.

«La Merenda è una bella occasione per visitare i nostri bellissimi borghi e prendersi una pausa, coccolandosi all’ombra dei nostri oliveti ma è anche un modo per imparare a riconoscere le caratteristiche del nostro olio e degustarlo in compagnia. Siamo molto orgogliosi della risposta delle Città dell’Olio della Puglia che credono nel turismo dell’olio come volano dell’economia locale», ha dichiarato Vanni Sansonetti vice presidente delle Città dell’Olio.

«Anche quest’anno partecipiamo con orgoglio alla Merenda perché pensiamo che attraverso eventi come questi si può fare divulgazione della cultura dell’olio ed educazione al rispetto del paesaggio olivicolo di cui dobbiamo tornare a prenderci cura», ha concluso Cesareo Troia Coordinatore regionale delle Città dell’Olio pugliesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725