Venerdì 03 Luglio 2020 | 11:16

NEWS DALLA SEZIONE

Il premio
Premio Strega 2020, battuto Carofiglio: la vittoria a Veronesi con «Il colibrì»

Premio Strega 2020, battuto Carofiglio: la vittoria a Veronesi con «Il colibrì»

 
La kermesse
Le giornate del cinema nello scenario di Maratea

Le giornate del cinema nello scenario di Maratea

 
il riconoscimento
Targhe Tenco 2020, miglior album è di Brunori Sas, premi a Tosca e Paolo Jannacci: tutti i vincitori

Targhe Tenco 2020, miglior album è di Brunori Sas, premi a Tosca e Paolo Jannacci: tutti i vincitori

 
Cultura
Rubini: il cinema? Categoria dimenticata e ultimi nella ripresa post pandemia

Rubini: il cinema? Categoria dimenticata, ultimi nella ripresa post pandemia

 
cinema
Ron Moss e Polignano passione senza limiti

Ronn Moss e Polignano passione senza limiti

 
SPETTACOLI
Nasce il nuovo festival Puglia film international

Cinema, nasce il nuovo Puglia International Film Festival

 
Il cartellone eventi
Taranto, Magna Grecia Festival 2020 con concerti al tramonto

Taranto, Magna Grecia Festival 2020 con concerti al tramonto

 
SPETTACOLI

Dopo Monopoli, «Ridge» porta anche a Polignano un «Viaggio a sorpresa»

 
Musica
Torna il «Collegium» fra rarità musicali e prime esecuzioni

Torna il «Collegium» fra rarità musicali e prime esecuzioni

 
Lutto nel mondo della letteratura
Addio allo scrittore Carlos Ruiz Zafon: aveva 55 anni

Addio allo scrittore Carlos Ruiz Zafon: aveva 55 anni

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, Laribi carica i biancorossi: «Pronti a scrivere un pezzo di storia»

Bari, Laribi carica i biancorossi: «Pronti a scrivere un pezzo di storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Lecceoperazione dei CC
Surbo, rubano auto e disattivano Gps: arrestati 2 specialisti

Surbo, rubano auto e disattivano Gps: arrestati 2 specialisti

 
BariEmergenza sanitaria
Altamura, sacchetti pieni di urina: sos igiene al mercato

Altamura, sacchetti pieni di urina: sos igiene al mercato

 
Materala scoperta
Scanzano Jonico, vendevano online abbigliamento con marchi contraffatti: 2 giovani denunciati

Scanzano Jonico, vendevano online abbigliamento con marchi contraffatti: 2 giovani denunciati

 
Foggiacolpo fallito
San Severo, ladri in azione nella notte: tentano di sradicare casseforti a «Ultra Gas»

Foggia, ladri in azione nella notte: tentano di sradicare casseforti a «Ultra Gas»

 
TarantoL'operazione
Riciclaggio e ricettazione di auto: arrestate 8 persone tra Taranto, Lecce, Bari e Napoli

Riciclaggio e ricettazione di auto: arrestate 8 persone tra Taranto, Lecce, Bari e Napoli

 
PotenzaAmbiente
Basilicata, da domani 3 tappe di Goletta verde di Legambiente

Basilicata, da domani 3 tappe di Goletta verde di Legambiente

 
Batil sindacato
BAT, cambio al vertice della Fp Cgil: Ileana Remini è la nuova segretaria generale

BAT, cambio al vertice della Fp Cgil: Ileana Remini è la nuova segretaria generale

 
BrindisiAmbiente
Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

 

i più letti

cinema

Le candidature ai Nastri d’Argento 2020: al top «Pinocchio» e «Favolacce»

Dopo il 15 giugno ci sranno le assegnazioni e in lizza c’è Zalone con «Tolo tolo»

Le candidature ai Nastri d’Argento 2020: al top  «Pinocchio» e «Favolacce»

È «testa a testa», nove candidature ciascuna, tra l’outsider Favolacce dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo (già premiato a Berlino per la sceneggiatura) e Pinocchio di Matteo Garrone, mentre otto vanno a Gli anni più belli di Gabriele Muccino. Queste le maggiori candidature ai Nastri d’Argento 2020, riconoscimento del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, rivelate ieri da Laura Delli Colli, presidente del sindacato, in diretta streaming su Zoom dal MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma.

Seguono per numero di candidature: La Dea Fortuna di Ferzan Ozpetek, Il Sindaco del Rione Sanità di Mario Martone e Martin Eden di Pietro Marcello (7 nomination ciascuno). Cinque candidature invece per Hammamet di Gianni Amelio, Tornare di Cristina Comencini, Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores e Il primo Natale di Ficarra e Picone. Per la commedia dell’anno troviamo Figli, l’ultimo film scritto da Mattia Torre diretto da Giuseppe Bonito, Lontano lontano di Gianni Di Gregorio, Odio l’estate di Massimo Venier e Tolo tolo di Luca Medici-Checco Zalone.

Sei, quest’anno, gli autori delle opere prime in gara che sono: Stefano Cipani con Mio fratello rincorre i dinosauri, Marco D’Amore con L’Immortale, Roberto De Feo con Nest, Ginevra Elkann con Magari, Carlo Sironi con Sole e Igor Tuveri (Igort) con 5 è il numero perfetto. Sul fronte attori troviamo: Pierfrancesco Favino (Hammamet), Luca Marinelli (Martin Eden), Stefano Accorsi e Edoardo Leo in coppia per La Dea Fortuna, Francesco Di Leva per Il Sindaco del Rione Sanità e Kim Rossi Stuart per Gli anni più belli.

Attrici candidate sono invece: Giovanna Mezzogiorno per Tornare, Micaela Ramazzotti (Gli anni più belli), Jasmine Trinca (La Dea Fortuna), Lunetta Savino (Rosa) e Lucia Sardo (Picciridda). Tra gli attori non protagonisti troviamo: Roberto Benigni (Pinocchio), Carlo Buccirosso (5 è il numero perfetto), Carlo Cecchi (Martin Eden), Massimiliano Gallo e Roberto De Francesco (Il Sindaco del Rione Sanità) e Massimo Popolizio (Il primo Natale - Il ladro di giorni). Le attrici non protagoniste sono: Barbara Chichiarelli (Favolacce), Matilde Gioli (Gli uomini d’oro), Valeria Golino (5 è il numero perfetto - Ritratto della giovane in fiamme), Benedetta Porcaroli (18 regali) e Alba Rohrwacher (Magari). Nelle candidature attori di commedia ci sono: Luca Argentero (Brave ragazze), Giorgio Colangeli (Lontano lontano), Valerio Mastandrea (Figli), Giampaolo Morelli (7 ore per farti innamorare) e Gianmarco Tognazzi (Sono solo fantasmi). Mentre le attrici di commedia in corsa sono: Anna Foglietta (D.N.A.), Paola Cortellesi (Figli), Lucia Mascino (Odio l’estate), Antonella Attili (Tolo tolo) e Serena Rossi (Brave ragazze - 7 ore per farti innamorare).

Già annunciati il Nastro alla carriera a Toni Servillo e il Nastro dell’anno per Volevo nascondermi di Giorgio Diritti, che premia regista, produttori e protagonista Elio Germano (con un Nastro collettivo per l’intera squadra dei collaboratori tecnici). Tra le novità di questa edizione, infine, l’allargamento a dieci candidati per la miglior regia, mentre restano ancora incerti data e luogo della premiazione: «I Nastri saranno consegnati dopo il 15 giugno - spiega la Delli Colli - data stabilita per fare riunioni limitate, ma ovviamente senza assembramento. Bisogna comunque trovare il posto giusto e in questo senso aspettiamo maggiori dettagli dalla regione Lazio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie