Domenica 03 Luglio 2022 | 16:10

In Puglia e Basilicata

SERIE A

Il Lecce torna in pista: Frabotta è affare fatto

Il Lecce torna in pista: Frabotta è affare fatto

In azione con la maglia della Juve il difensore Gianluca Frabotta

Oggi il raduno della compagine giallorossa: visite mediche e sabato la partenza per il ritiro di Folgaria

23 Giugno 2022

Fabio Casilli

Non c’è due senza tre. E così il Lecce sta per ufficializzare il suo terzo colpo di mercato: il difensore Gianluca Frabotta, che sabato prossimo sarà nel Salento per sostenere le visite mediche, prima della firma del contratto. Il terzino sinistro, che proprio domani compirà 23 anni, arriva in prestito dalla Juventus con diritto di riscatto. Lo scorso anno ha indossato la maglia del Verona (sempre in prestito dalla società bianconera). Anche se è da precisare che a causa di infortuni vari e poi di molta panchina ha giocato veramente poco, solo due gare: i minuti finali della partita contro il Genoa vinta per 1-0 e altri 18 minuti nel match perso col Torino sempre per 1-0. Nella precedente stagione (2020/2021), invece, ha collezionato 15 presenze proprio con la maglia della Juve. E poi Frabotta è da anni nel giro delle Giovanili della Nazionale, per cui Pantaleo Corvino crede molto nelle sue potenzialità sinora abbastanza inespresse.

Il Salento potrebbe essere per lui una piazza tranquilla in cui potersi esprimere al meglio. Nella difesa a quattro, prevista nel 4-3-3 di mister Marco Baroni, Frabotta si contenderebbe la fascia sinistra con Antonino Gallo, un altro giovane su cui la società giallorossa crede molto, avendolo messo sotto contratto fino a giugno 2024. Frabotta è un terzino sinistro dalla spiccata propensione offensiva e all'occorrenza si adatta come esterno di centrocampo. Ha un valore di mercato di circa 2 milioni di euro, ma la Juventus, pur non inserendolo in rosa, non vorrebbe al momento metterlo in vendita. Da qui il prestito con diritto di riscatto. Come detto, Frabotta è il terzo colpo di mercato dopo il portiere Federico Brancolini (classe 2001, che ha firmato per 5 anni) e l'attaccante centrale gambiano Assan Ceesay (28 anni, che ha sottoscritto un accordo biennale con opzione per il terzo anno).

Intanto, in vista della ripresa dell’attività ufficiale per la stagione sportiva 2022/23, stasera si ritroveranno i giocatori sotto contratto con l’Unione sportiva Lecce e per questo convocati in sede per le ore 19. Il gruppo sosterrà le visite mediche presso il Centro BioLab di Cutrofiano. E a partire da sabato prossimo la squadra effettuerà un pre-ritiro, fino a giovedì 30 giugno, presso il Deghi Center di San Pietro in Lama. Nel pomeriggio del 30 giugno, poi, staff tecnico e calciatori si trasferiranno in Trentino, a Folgaria, sede del ritiro precampionato. Questa la lista dei giocatori convocati. Portieri: Bleve; marcatori: Dermaku, Lucioni, Simic e Tuia; esterni difensivi: Calabresi, Gallo e Gendrey; mediani centrali: Blin e Hjulmand; interni: Bjorkengren, Gargiulo, Helgason e Majer; attaccanti esterni: Di Mariano, Listkowski, Pablo Rodriguez e Strefezza; attaccanti centrali: Coda.
Al gruppo saranno aggregati anche dieci calciatori delle giovanili: i portieri Borbei, Cultraro e Samooja; il marcatore Ciucci; l’esterno difensivo Lemmens; il medino centrale Vulturar; gli interni Berisha e Gonzalez; e gli attaccanti esterni Mommo e Nizet.

A differenza del resto della squadra, l’islandese Helgason e il danese Hjulmand, per il protrarsi degli impegni con le rispettive Nazionali, raggiungeranno il gruppo la sera del 28 giugno. Non compaiono nella lista dei convocati i primi due acquisti del Lecce, il portiere Brancolini e l’attaccante centrale Ceesay, perché sono sotto contratto con le squadre di appartenenza (rispettivamente Fiorentina e Zurigo) fino al 30 giugno. I due, quindi, così come Frabotta, si aggregheranno alla rosa giallorossa direttamente per la partenza alla volta di Folgaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725