Domenica 26 Giugno 2022 | 16:38

In Puglia e Basilicata

SQUADRA IN COSTRUZIONE

Lecce con la spinta Frabotta e in attacco decolla Diédhiou

Lecce con la spinta Frabotta e in attacco decolla Diédhiou

In azione il calciatore Gianluca Frabotta

Il diggì Corvino: «Il mercato della serie A è da animali voraci, noi non ci faremo sbranare»

14 Giugno 2022

Fabio Casilli

LECCE - Un terzino sinistro e un attaccante. Sono i probabili due colpi di mercato che il Lecce - a breve - potrebbe ufficializzare, nonostante il direttore dell’area tecnica giallorossa Pantaleo Corvino giochi a carte copertissime. Dopo l’acquisizione del portiere Federico Brancolini (classe 2001, in scadenza con la Fiorentina), gli altri due rinforzi, in vista della prossima stagione in serie A, corrispondono ai nomi di Gianluca Frabotta e - per quanto riguarda l’attacco - di uno tra il senegalese Famara Diédhiou e l’islandese Jon Dagur Thorsteinsson.

Sembra a buon punto la trattativa per portare nel Salento il difensore esterno sinistro Gianluca Frabotta. Quest’ultimo, 22 anni, ha giocato la scorsa stagione con la maglia del Verona, ma in prestito, perché è di proprietà della Juventus. Con la società bianconera ha un contratto fino a giugno 2025, ma difficilmente sarà inserito nella rosa a disposizione di mister Allegri. Per la verità, anche per colpa di infortuni, con i veneti Frabotta ha giocato pochissimo (solo due partite). E quindi l’opportunità di far parte del «progetto Lecce» in serie A potrebbe rilanciare le potenzialità di questo giovane di belle speranze (è da anni nel giro delle nazionali giovanili dell’Italia). La squadra di Marco Baroni rafforzerebbe così il reparto arretrato, in particolare la fascia sinistra, dove ora ha solo Antonino Gallo, dopo l’addio di Antonio Barreca. Frabotta, il cui valore di mercato si aggira sui 2 milioni di euro, arriverebbe nel Salento in prestito con diritto di riscatto.

Quanto al reparto avanzato, è stato lo stesso Corvino ad annunciare, giorni fa, l’imminente arrivo di un attaccante dall’estero. Saltata la pista che portava al romanista Felix Afena-Gyan (ghanese, classe 2003, bloccato da Josè Mourinho), il direttore salentino sembra orientato a trattare per Famara Diédhiou, 29 anni, senegalese, punta centrale dell’Alanyaspor, squadra del massimo campionato calcistico della Turchia. Nella stagione appena conclusa ha segnato 11 reti in 26 gare giocate. Il suo contratto coi turchi scade nel 2025 e ha un valore di mercato di circa 4 milioni di euro. Ma resta ancora aperta la strada per raggiungere Jon Dagur Thorsteinsson, esterno offensivo islandese, classe ’98, che nelle ultime tre stagioni ha giocato con i danesi dell’Aarhus. Essendo con questi ultimi in scadenza, però, potrebbe seguire l’esempio del connazionale Helgason, diventato uno dei punti di riferimento del centrocampo giallorosso. Thorsteinsson, che costa un milione e mezzo di euro, ha segnato 18 reti nelle sue ultime tre stagioni in Danimarca. E nell’attacco a tre, da esterno, potrebbe rappresentare un buon compagno di reparto per il bomber Massimo Coda.

Ma, come si diceva, Corvino si guarda bene dallo scoprire le sue carte: «Cerchiamo di navigare per obiettivi, e gli obiettivi a volte devi tenerli nascosti - ha spiegato ieri il direttore dell’Area tecnica del Lecce - A volte escono altri nomi per nascondere quelli veri. Vi garantisco, però, che stiamo sul pezzo. Questo è un mercato che ancora non è decollato. Quando si concludono gli accordi subito è perché si hanno enormi disponibilità economiche alla Berlusconi. Noi abbiamo disponibilità più limitate e sopperiamo con le idee. Nel mercato ci entriamo con cautela, ma questo non significa che non siamo già operativi. Abbiamo le idee chiare, ma - ripeto - bisogna lavorare per obiettivi. La serie A è un animale e noi non ci vogliamo sicuramente far sbranare. I nomi a volte escono fuori dalla fantasia dei giornalisti. Altri nomi invece magari rispondono alle nostre idee. Ma è giusto - ha concluso - cercare di mantenerli riservati finché non c’è la firma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725