Giovedì 30 Giugno 2022 | 12:38

In Puglia e Basilicata

L'IMPIANTISTICA

Lavori allo stadio di Cerignola: «La serie C non è in discussione»

Lavori allo stadio di Cerignola: «La serie C non è in discussione»

Lo stadio Monterisi di Cerignola

L'annuncio del sindaco: «L'amministrazione adeguerà l'impianto ai dettami della Lega Pro, pronti subito 150mila euro»

27 Maggio 2022

CERIGNOLA - «La Serie C non è in discussione perché ci siamo tempestivamente attivati per omologare lo stadio Monterisi agli standard prescritti per accedere al campionato professionistico. Abbiamo stanziato circa 150 mila euro per i lavori che la Lega Pro ci impone, pena esclusione dal Campionato, per adeguare il terreno di gioco, le tribune e più in generale la struttura alle indicazioni per il passaggio di categoria». Con queste parole il sindaco di Cerignola Francesco Bonito dà notizia degli interventi che l’Amministrazione Comunale ha programmato per lo stadio «Domenico Monterisi».

Nello specifico, in questa fase, sottolineano da Palazzo di Città, «si tratta di interventi per l’impermeabilizzazione delle tribunale laterali, danneggiate dalle infiltrazioni scaturite dal fissaggio dei vecchi sediolini; lavori di adeguamento del campo di gioco in seguito alle prescrizioni della Lega Pro, per i quali verrà impegnata la parte più sostanziosa dei fondi; adeguamento elettronico degli impianti dello stadio (dalla tribuna stampa alla filodiffusione); fornitura di 1110 nuovi sediolini con schienale. Tutti gli interventi sono stati reputati essenziali ed imprescindibili dalla Lega Pro per il passaggio dell’Audace nella categoria superiore».

«Lo sforzo della società, dei calciatori, del mister e dello staff tecnico - commenta l’assessore allo sport Rossella Bruno - dev’essere ripagato non solo con l’affetto della Città, ma anche con il contributo fattivo dell’Amministrazione Comunale. È con questo spirito pragmatico e trasparente  che ci stiamo approcciando a lavori di una certa rilevanza in assenza dei quali non potremmo accedere alla Lega Pro. Ora è tempo di guardare al futuro con convinzione e determinazione».

«Cogliamo l’occasione – concludono il sindaco Bonito e l’assessore Bruno - per salutare e fare gli auguri di buon lavoro al presidente Nicola Grieco, che recentemente ha ripreso la guida dell’Audace Cerignola, nella speranza che il suo ritorno sia foriero di ulteriori successi che la città attende e merita. Da parte dell’Amministrazione Comunale vi sarà la massima collaborazione affinché la nuova avventura in serie C sia più agile possibile. Non escludiamo ulteriori interventi per il nostro stadio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725