Martedì 26 Gennaio 2021 | 06:38

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Lecce, i giallorossi pareggiano in casa contro la capolista Empoli: 2-2 il finale

Lecce, i giallorossi pareggiano 2-2 in casa contro la capolista Empoli

 
Serie B
Lecce calcio, oggi (ore 15) sfida in casa contro la prima della classe: «Un esame di maturità»

Lecce calcio, oggi (ore 15) sfida in casa contro la prima della classe: «Un esame di maturità»

 
Serie B
Lecce, doppio colpo di mercato: Corvino pesca Pisacane e Nikolov

Lecce, doppio colpo di mercato: Corvino pesca Pisacane e Nikolov

 
Serie B
Lecce calcio, il difensore Pisacane è giallorosso: il giocatore è appena sbarcato in Salento

Lecce calcio, il difensore Pisacane è giallorosso: il giocatore è appena sbarcato in Salento

 
Le dichiarazioni
Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

 
Serie B
Il Lecce batte il Reggina: 1-0 per i giallorossi

Il Lecce batte la Reggina: 1-0 per i giallorossi

 
Serie B
Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

 
Lo scherzo
Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Hene Kurraska: il giocatore in realtà è una una invenzione

Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Kurraska: il giocatore in realtà è una invenzione

 
Serie B
Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

 
Giallorossi
Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

 
Giallorossi
Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

giallorossi

Deiola: «Mi manca il profumo del campo, ma questo Lecce alla fine si salverà»

«Bisogna tenere duro ancora per un po’. E intanto mi alleno a casa»

Deiola: mi manca il profumo del campo ma questo Lecce alla fine si salverà

Lecce -  Ingaggiato nel mercato di gennaio, dal Cagliari, con la formula del prestito con diritto di riscatto, in favore del Lecce, e di contro riscatto, in favore del Cagliari, il centrocampista Alessandro Deiola è diventato immediatamente una pedina-chiave nello scacchiere tattico di Fabio Liverani, che lo ha schierato inizialmente da mezzala sinistra e poi da centrale.

«Posso ricoprire indifferentemente entrambi i ruoli e sono a disposizione del mister, al quale competono le scelte - sottolinea il 24enne calciatore di San Gavino Monreale - Nel modulo del Lecce mi trovo benissimo e mi sono inserito in fretta. Il nostro allenatore è molto bravo a tirare fuori il meglio a ciascuno di noi, giorno dopo giorno, spiegando cosa si aspetti nelle varie situazioni».

Se, come da più parti si garantisce, il campionato riprenderà e verrà concluso, il Lecce dovrà lottare sino in fondo per meritare la permanenza in massima serie. «Abbiamo dimostrato di potercela giocare a viso aperto con tutti - sostiene Deiola - La nostra forza è stata e dovrà essere questa. Dovremo riuscire ad affrontare tutti gli avversari senza paura, con la convinzione di potere strappare a chiunque punti utili per restare in A».

Da quando è stato ingaggiato dal club presieduto da Saverio Sticchi Damiani, Deiola non ha saltato nemmeno un incontro, collezionando otto presenze, tutte dal primo minuto, ed è stato sostituito solo due volte: «La gara più entusiasmante che il Lecce ha disputato dopo il mio arrivo è quella con il Torino, al Via del Mare, vinta per 4-0. Contro i granata, abbiamo sfoderato una grande prova come collettivo, mentre io ho segnato il mio primo gol in A. Questo successo, tra l’altro, è stato il primo stagionale in campionato ottenuto dal mio nuovo team. Anche la vittoria centrata a Napoli ci ha regalato una gran bella soddisfazione, permettendoci di incamerare punti preziosi».

In questo periodo, il centrocampista sardo è costretto, come tutti gli italiani, a restare in casa: «Sto cercando di vivere questa brutta situazione con tranquillità, soprattutto ora che iniziamo ad avere l’impressione che le cose si stiano pian piano risolvendo. Vivo a Lecce, con mia moglie e mia figlia. Siamo in contatto con parenti ed amici tramite video chiamate e messaggi. Mi mancano gli allenamenti con i compagni e correre e lottare la domenica, in partita, sul rettandolo verde, con la squadra. Ma anche fare una passeggiata all’aria aperta con la famiglia. Speriamo di tornare presto alla normalità. Bisogna tenere duro ancora per un po’. In questa fase seguo il programma di lavoro ed alimentare fornitoci dallo staff».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie