Venerdì 17 Gennaio 2020 | 22:08

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Sconfitto 3-1

Foggia schiacciato dal Livorno, tifosi contestano squadra

I rossoneri permettono agli amaranto di lasciare l’ultimo posto solitario, raggiungere i pugliesi in classifica e sperare di restare così in corsa per la salvezza

Foggia schiacciato dal Livorno, tifosi contestano squadra

Il Livorno incassa la prima vittoria dell’era Breda (3-1) in un match fondamentale al Picchi contro il Foggia che permette agli amaranto di lasciare l’ultimo posto solitario, raggiungere i pugliesi in classifica e sperare di restare così in corsa per la salvezza.

Al 4' pt amaranto in vantaggio, 1-0, con Diamanti: ben servito dal giovanissimo Canessa entra in area e di destro, non il suo piede, supera Bizzarri. Al 15' il Livorno sfiora clamorosamente il raddoppio con lo stesso Diamanti che vede il portiere foggiano fuori dai pali e da metà campo lascia partire un tiro che si stampa sulla traversa. Alla mezz'ora pareggia il conto il Foggia 1-1, gelando il Picchi con Loiacono che di testa corregge in porta facilmente un cross di Iemmello.

Nel secondo tempo i padroni di casa ripartono a testa bassa con Diamanti ancora protagonista in apertura: al 3' st batte un angolo corto scambiando con Valiani e da posizione impossibile beffa Bizzarri segnando il 2-1 e la sua personale doppietta. A metà della ripresa triplicano gli amaranto con Bruno che appena entrato, al 28', ben servito da Diamanti su azione di contropiede ha il tempo di prendere la mira e con un preciso rasoterra siglare il 3-1. Il Livorno riesce a portare in fondo il risultato, mentre per il Foggia va in scena la contestazione dei numerosi tifosi arrivati al seguito della squadra ospite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie