Martedì 28 Gennaio 2020 | 02:26

NEWS DALLA SEZIONE

Il salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
Shoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
L'aggressione
Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

 
In piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, trovati morti in casa: si sono uccisi a coltellate dopo una lite

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 
L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 

i più letti

L'immobile era confiscato

Danno d'immagine al Comune
all'asta casa ex sindaco Brindisi

Deve 2 milioni dopo il patteggiamento di 3 anni e 6 mesi per la tangentopoli brindisina

Danno d'immagine al Comuneall'asta casa ex sindaco Brindisi

BRINDISI - Danno d’immagine al Comune di cui per sei anni è stato sindaco: dopo la condanna, diventata definitiva, l’ex sindaco di Brindisi Giovanni Antonino(nella foto) si vedrà ora vendere l’abitazione all’asta. I soldi ricavati dalla vendita dell’immobile confluiranno nelle casse del Comune di Brindisi. Antonino, infatti, è stato condannato a risarcire all’ente che ha guidato dal 1997 al 2003 i danni di immagine conseguenti alle vicende di tangenti in cui è stato coinvolto. Il risarcimento è stato disposto dalla Corte dei Conti dopo il patteggiamento a tre anni e sei mesi concordato dal legale dell’ex sindaco con la pubblica accusa nell’ambito della cosiddetta «Tangentopoli brindisina».

L’ex sindaco, quello che quando si presentò per la seconda volta al giudizio degli elettori venne eletto con oltre il 72 per cento dei consensi, deve risarcire al Comune di Brindisi 2.111.988 euro, oltre alla rivalutazione monetaria e alle spese legali, per danni di immagine.

Il giudice delle esecuzioni ha già fissato la data dell’asta dell’abitazione di Giovanni Antonino. Questo è il passaggio finale del contenzioso civile azionato dal Comune di Brindisi nell’agosto 2012. L’Amministrazione civica che in quel momento era alla guida della città (sindaco Mimmo Consales) adottò la delibera, su proposta della titolare della delega alle Finanze, avente ad oggetto «il recupero delle somme» con conferimento del relativo incarico ai legali.

L’amministrazione comunale ha ottenuto la vendita dell’immobile di proprietà di Antonino partendo da un’offerta minima di 379mila euro, stabilita dopo la perizia che fissato in 505.830 euro il valore di mercato del «caseggiato signorile» che si affaccia in via Cesare Braico e in via Benedetto Marzolla, nella zona centrale di Brindisi. L’edificio, che venne ristrutturato negli anni 80, si estende su superficie lorda di 435,24 metri quadrati e comprende tre lotti. All’asta è finita anche la metà dell’abitazione che Antonino donò alla moglie, per effetto della revoca dell’atto di liberalità risalente al 24 giugno 2003, ottenuta dalla Corte dei Conti. I giudici hanno respinto il ricorso dei legali dell’ex sindaco avverso questa decisione della Corte e, di conseguenza, hanno disposto la vendita con incanto dell’intera abitazione.

Giovanni Antonino optò all’epoca per il concordato della pena per chiudere subito il conto con la giustizia e riottenere la libertà senza aspettare i tempi del processo. Oggi ad ogni occasione ribadisce: «In effetti il patteggiamento è stata la mia unica responsabilità».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie