Lunedì 09 Dicembre 2019 | 16:08

NEWS DALLA SEZIONE

Pub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
Operazione dei Cc
San Vito dei Normanni, presi con 10 grammi di cocaina: finiscono ai domiciliari

San Vito dei Normanni, presi con 10 grammi di cocaina: finiscono ai domiciliari

 
La protesta
Brindisi, oggi sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

Brindisi, domani sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

 
Stalking
Carovigno, con un Gps contrtollava la ex: arrestato

Carovigno, con un Gps contrtollava la ex: arrestato

 
La stangata
Da Ostuni al resto della Puglia: «I Rolex falsi finivano in tutte le gioiellerie»

Da Ostuni al resto della Puglia: «I Rolex falsi finivano in tutte le gioiellerie». Nessun acquirente però ha denunciato

 
Il sequestro
Brindisi, scoperto piccolo «arsenale» in casa: arrestato un 29enne

Brindisi, aveva mini «arsenale» in casa: arrestato 29enne

 
L'operazione
Brindisi, rifiuti illeciti nei cantieri: sigilli a 2mila mq nel Porto Medio

Brindisi, rifiuti illeciti nei cantieri: sigilli a 2mila mq nel Porto Medio

 
Il 15 dicembre
Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

 
Atto vandalico
Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

 
Un disoccupato
Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

 
Zona industriale
Fasano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

Latiano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Il Bari aggancia il Potenza: la partita giocata in casa finisce 2-1

Il Bari aggancia il Potenza: il match finisce 2-1. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Bari, tenta di truffare il Fondo per le vittime di estorsione: ristoratore rinviato a giudizio

Bari, tenta di truffare il Fondo per le vittime di estorsione: ristoratore rinviato a giudizio

 
Leccecrolli nel salento
San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

 
FoggiaL'estorsione
Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

 
Batnordbarese
Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

 
PotenzaLa tragedia
Scivola e cadendo parte un colpo dal suo fucile. Muore un cacciatore

Forenza, scivola e gli parte un colpo dal fucile: muore cacciatore

 
BrindisiPub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
MateraOperazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 

i più letti

Il caso

Brindisi, ha il reddito di cittadinanza, sorpreso mentre guida una Porsche

I legali sostengono che l'auto fosse della ex e gliela stava riportando. L'Inps gli ha sospeso l'erogazione dell'assegno

Brindisi, ha il reddito di cittadinanza, sorpreso mentre guida una Porsche

Al volante di una Porsche viene fermato dai Carabinieri per un normale controllo, nei giorni successivi l’Inps gli sospende il reddito di cittadinanza.
È successo lo scorso mese di ottobre a Brindisi ad un 45enne di Padova, Claudio M., il quale si è poi rivolto all’associazione dei consumatori “Giustitalia” per adire le vie legali e riottenere il beneficio economico.
L’uomo, in realtà, era venuto a Brindisi per restituire l'auto alla moglie (una facoltosa imprenditrice del posto) e, dopo averla portata presso l'officina del proprio datore di lavoro per un controllo, veniva appunto fermato dai militari dell’Arma. Immediatamente, partiva la segnalazione all'Inps che, appena sette giorni dopo, provvedeva alla sospensione dell'assegno dovuto per il reddito di cittadinanza.

Con ricorso patrocinato dall'associazione “Giustitalia”, il 45enne faceva presente di non essere proprietario della "vettura di lusso" ma solo di una Fiat Panda, peraltro dichiarata in sede di richiesta del reddito, per ottenere il quale, come noto, ci sono dei requisiti di legge (non bisogna avere un reddito "familiare" superiore a 9.360 euro annui, non bisogna avere un patrimonio immobiliare, ad eccezione della prima casa, superiore a 30 mila euro, e non bisogna possedere beni mobili di lusso come appunto un'auto di un certo valore commerciale). L’uomo non possiede beni immobili (vive in affitto) ed il suo reddito (unico componente della famiglia) come operaio presso un’officina meccanica è di circa 800 euro mensili.
La Porsche in questione, invece, è di proprietà esclusiva della moglie del percipiente dalla quale lo stesso è legalmente separato.
Adesso spetterà ai giudici stabilire se il 45enne originario del Veneto ha diritto o meno all’assegno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie