Venerdì 13 Dicembre 2019 | 08:21

NEWS DALLA SEZIONE

Intimidazione
S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto: era del proprietario del cane arso vivo

S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto del proprietario del cane arso vivo

 
dai carabinieri
Ceglie Messapica, in cantina ha 18 kg di sigarette di contrabbando: arrestato

Ceglie Messapica, in cantina ha 18 kg di sigarette di contrabbando: arrestato

 
operazione della Gdf
Brindisi, timbravano il cartellino e andavano a fare la spesa: sospesi 31 dipendenti pubblici

Brindisi, timbravano il cartellino e andavano a fare la spesa: sospesi 28 dipendenti Regione Puglia

 
i funerali
Cellino, tutta la città stretta intorno alla famiglia Carrisi dopo la scomparsa di «donna Iolanda»

Cellino, tutta la città stretta intorno alla famiglia Carrisi dopo la scomparsa di «donna Iolanda»

 
trasporti
Brindisi, evacuazione per bomba: stop ai treni, ci saranno i bus

Brindisi, evacuazione per bomba: stop ai treni, ci saranno i bus

 
nel Brindisino
Campo di Mare, attentato incendiario distrugge stabilimento balneare

Campo di Mare, attentato incendiario distrugge stabilimento balneare

 
IL lutto
Al Bano, addio alla mamma «donna Jolanda»: aveva 96 anni

Al Bano, addio alla mamma «donna Jolanda»: aveva 96 anni

 
Nel Brindisino
Ceglie M.ca, accoltella 39enne dopo una lite, arrestato dopo breve fuga

Ceglie M.ca, accoltella 39enne dopo una lite, arrestato dopo breve fuga

 
nel Brindisino
Ceglie, voucher truffa: agente viaggi fugge con i soldi dei clienti

Ceglie, voucher truffa: agente viaggi fugge con i soldi dei clienti

 
l'operazione
Brindisi, GdF sequestra oltre 300kg di droga al porto, arrestato scafista

Brindisi, GdF sequestra oltre 300kg di droga al porto, arrestato scafista

 
Pub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 

Il Biancorosso

serie c
Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariStalking
Monopoli, stalker evade dai domiciliari e reagisce ai poliziotti: arrestato 46enne

Monopoli, stalker evade dai domiciliari e reagisce ai poliziotti: arrestato 46enne

 
BrindisiIntimidazione
S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto: era del proprietario del cane arso vivo

S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto del proprietario del cane arso vivo

 
LecceDevozione
Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

 
BatLe indagini
Giovani banditi di Barletta in «trasferta» arrestati ad Asti

Giovani banditi di Barletta in «trasferta» arrestati ad Asti

 
PotenzaTecnologia
Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

 
TarantoSS Annunziata
Taranto, il 20 dicembre reparto intitolato a Nadia Toffa

Taranto, il 20 dicembre inaugura il reparto intitolato a Nadia Toffa

 
FoggiaNel Foggiano
San Severo, sorpresi a rubare ne cimitero: ladri messi in fuga

San Severo, sorpresi a rubare nel cimitero: ladri messi in fuga

 
Materanel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 

i più letti

in via Longobardo

Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

Il palazzo è delle Provincia: la zona è molto frequentata da bambini

Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

Se non ci è scappato il ferito o peggio ancora il morto, è stato solo per una fortunata coincidenza. Tragedia sfiorata in via Primo Longobardo al quartiere Casale per il distacco di grossi pezzi di intonaci e di cornicione dai palazzi di proprietà della Provincia. L’edificio - riferiscono i residenti - cade a pezzi e da forse «venticinque anni non ha ricevuto alcun tipo di ristrutturazione».
Il pericolo è dietro l’angolo insomma e la questione non riguarda solo locatari, che non essendo proprietari non possono dare corso nemmeno ad opere di ristrutturazione.

La preoccupazione più grande riguarda i bambini che affollano la zona, insistendo nell’area diversi istituti scolastici.
I grossi pezzi di intonaco, di cemento e calcinacci si sono staccati, precipitando al suolo, tra via Primo Longobardo e via Palermo precipitando nei pressi dei marciapiedi. Il distacco - dovuto ad un mix di fattori tra cui l’incuria che ha favorito il proliferare di infiltrazioni in più punti -, complice il forte vento, è avvenuto tra la serata di venerdì e la prima mattinata di ieri.
E solo l’assenza di persone in strada nella circostanza ha permesso di scampare la tragedia considerando l’altezza da cui sono piovuti.

Ieri mattina i residenti dello stabile sono stati costretti a richiedere l’intervento dei vigili del fuoco che grazie all’impiego di un’autoscala sono riusciti a mettere temporaneamente in sicurezza la zona. I marciapiedi che costeggiano il perimetro del palazzotto in cui risiedono otto famiglie è stato transennato ed interdetto con del nastro.
Domani tuttavia le scuole riaprono e le condizioni di pericolo, sia per i residenti sia per i bambini e quanti solitamente transitano in zona, restano tutti. Da qui l’invito a ripristinare le condizioni di sicurezza dell’immobile prima che il peggio, per ora scampato, possa verificarsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie