Lunedì 21 Ottobre 2019 | 23:20

NEWS DALLA SEZIONE

dai carabinieri
Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

 
Il sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 
Al centro Le Colonne
Brindisi, maltratta anziano per l'elemosina, poi aggredisce Cc: in manette nigeriano

Brindisi, maltratta anziano per l'elemosina, poi aggredisce Cc: in manette nigeriano

 
Operazione della Polizia
Ostuni, maltrattamenti e lesioni in famiglia: arrestato 44enne

Ostuni, maltrattamenti e lesioni in famiglia: arrestato 44enne

 
Verso Tokyo 2020
Taekwondo, il mesagnese dell'Aquila medaglia di bronzo nel Gp di Sofia

Taekwondo, a Gp Sofia mesagnese dell'Aquila medaglia di bronzo

 
I controlli
Operazione antidroga dei cc: due arresti per spaccio a Brindisi e Latiano

Operazione antidroga dei cc: due arresti per spaccio a Brindisi e Latiano

 
La beffa
Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

 
Il batterio killer
Xylella, estirpato a Ostuni un albero che ormai ha infettato gli altri

Xylella, estirpato a Ostuni un albero che ormai ha infettato gli altri

 
La smentita
«A Fasano le notizie false sulla mensa scolastica: niente vermi»

«A Fasano le notizie false sul servizio di refezione scolastica»

 
Le indagini
Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

 
Preso dalla Polizia
Brindisi, spacciava in casa cocaina e marijuana: in cella un 45enne

Brindisi, spacciava in casa cocaina e marijuana: in cella un 45enne

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl Riesame
Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

 
Barila tragedia nel 2017
Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

 
Leccenel Salento
Slot gestite da banda vicina alla Scu: GdF sequestra beni per 12mln di euro a 3 fratelli

Lecce, slot gestite da banda vicina a Scu: GdF sequestra beni per 12mln

 
Potenzale polemiche
Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

 
Foggianel Foggiano
San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: indaga la polizia

San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: danni per 1,5 mln di euro

 
Brindisidai carabinieri
Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

 
Batil caso
Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

 

i più letti

Vittima una 30enne

Oria, sequestrata dal suo ex davanti alla scuola della figlia: in manette due fratelli

La donna è stata trascinata in auto e portata in un casolare di campagna. In manette due uomini di 40 e 43 anni

Maltrattamenti in famiglia arrestato 2 volte in 2 giorni

Sequestrata davanti alla scuola elementare della figlia di nove anni trascinata in un casolare dall'ex compagno e dal fratello. Vittima della disavventura una donna dio 30 anni di Oria, slavata dai Carabinieri che hanno arrestato due fratelli, di 40 e 43 anni. 

Tutto è iniziato davanti alla scuola elementare dove la donna aveva lasciato la figlia: qui è arrivato l'ex compagno accompagnato dal fratello che l'ha trascinata per oltre 200 metri per costringerla a salire su un'auto, una Mercedes station wagon. Alla scena ha assistito il nuovo compagno della donna, un 45enne, che non avendo avuto la possibilità di intervenire ha dato l'allarme ai Carabinieri.

Dal numero i targa i militari sono risaliti ai due fratelli che sono stati rintracciati in un casolare di campagna dove la vittima era stata costretta a entrare contro la sua volontà: le era stata sottratta la borsa con il cellulare e due carte di credito. La donna è stata accompagnata in ospedale mentre i due uomini sono stati arrestati per sequestro di persona e concorso in rapina, mentre uno dei due fratelli - il pù grande - dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia poiché aveva reso la vita della donna impossibile a seguito delle ripetute minacce e violenze.

Agli atti di indagine sono stati acquisiti anche le chat del cellulare della donna (in particolare, cinque messaggi audio contenevano esplicite minacce contro la donna) nonché i filmati delle telecamere di videosorveglianza nei pressi della scuola teatro del sequestro. I due fratelli sono stati posti agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie