Domenica 05 Luglio 2020 | 08:00

NEWS DALLA SEZIONE

I controlli dei cc
Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

 
SOLIDARIETÀ
Brindisi, ponte aereo europeo: partito primo dei tre voli umanitari per Mogadiscio

Brindisi, ponte aereo europeo: partito primo dei tre voli umanitari per Mogadiscio

 
Traffico droga
Fasano, sequestrati 20 kg di cocaina: due arresti

Sequestrati 20 kg di cocaina vicino Latina: arrestati anche 2 fasanesi

 
nel brindisino
Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

 
Pianificazione e sviluppo urbanistico
Piano urbanistico generale, affidato l'incarico: così Fasano cambia volto

Fasano, Piano urbanistico generale, affidato l'incarico: così la città cambia volto

 
Ambiente
Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

 
Il caso
Brindisi, multata per guida in stato di ebbrezza ma il giudice di pace annulla il verbale

Brindisi, multata per guida in stato di ebbrezza ma il giudice di pace annulla il verbale

 
Nel brindisino
Erchie, attentato incendiario contro azienda agricola

Erchie, attentato incendiario contro azienda agricola: arrestati 2 giovanissimi

 
Lo spot
FASANO

La bellezza di Fasano in 90 secondi: il turismo a diversa velocità

 
trasporti
Aeroporto Brindisi: da oggi riprendono i voli Alitalia per Roma e Milano

Aeroporto Brindisi: da oggi riprendono i voli Alitalia per Roma e Milano

 
Solidarietà
Brindisi, bambino di 7 anni perde la bici. La Polizia gliene regala un’altra

Brindisi, bambino di 7 anni perde la bici, la polizia gliene regala un’altra

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl ritrovamento
Auto, 200 pneumatici e bare abbandonati nel bosco di Gravina: sequestrati

Auto, 200 pneumatici e bare abbandonati nel bosco di Gravina: sequestrati

 
TarantoPolveri sottili
Arcelor Mittal, Bonelli: «L'inquinamento a Taranto è legalizzato. Indaghi la Procura»

Arcelor Mittal, Bonelli: «L'inquinamento a Taranto è legalizzato. Indaghi la Procura»

 
LecceMaltempo
Pioggia e grandine a Casarano: le strade si trasformano in torrenti

Pioggia e grandine a Casarano: le strade si trasformano in torrenti. FOTO

 
BatOccupazione e salute
Fase 3, Asl Bat proroga tutti i contratti degli Oss fino a gennaio

Fase 3, Asl Bat proroga tutti i contratti degli Oss fino a gennaio

 
PotenzaTemporali
Maltempo, 9 allagamenti nel Potentino: 9 squadre dei vigili del fuoco

Maltempo, allagamenti nel Potentino: 9 squadre dei vigili del fuoco a lavoro

 
FoggiaFine campagna
Foggia, il grano duro di alta qualità, ma allarmano le rese basse

Foggia, il grano duro di alta qualità, ma allarmano le rese basse

 
BrindisiI controlli dei cc
Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

 

i più letti

Nel Brindisino

Falchi, gufi, gabbiani e volpi: liberati 60 esemplari a Torre Guaceto

Sono stati rilasciati nell'Area protetta dopo essere stati curati

Falchi, gufi, gabbiani e volpi: liberati 60 esemplari a Torre Guaceto

Nel giro di un paio d’ore, 60 animali sono stati liberati nella Riserva naturale di Torre Guaceto, nel Brindisino. C'erano anche 20 falchi grillai, 1 occhione (raro esemplare di uccello notturno), 3 assioli, 2 gufi comuni, 8 gabbiani reali, 4 volpoche, 1 nitticora, 2 ricci e 2 volpi. Tutti esemplari che hanno rischiato la vita e sono stati curati all’Osservatorio faunistico regionale di Bitetto (Bari) diretto da Mariella Sinisi, con i veterinari dell’Università di Bari coordinati da Antonio Camarda: l’assistenza «spesso si protrae per mesi», ha spiegato Camarda, e liberarli è stata «un’emozione grandissima».

E’ stato il Centro di Bitetto a scegliere Torre Guaceto per la liberazione collettiva, perché l’area protetta ha le caratteristiche adeguate per tutti questi esemplari, con un ecosistema che si contraddistingue per gli habitat diversificati come zona umida con la palude, macchia mediterranea, zona marina e «spiagge particolarmente tranquille grazie al divieto di balneazione».

Inoltre, il numero di accessi è contingentato e, tra l’altro, il Consorzio monitora l’area protetta e le forze dell’Ordine si occupano dei controlli, riducendo così al minimo l'impatto antropico e i fattori di disturbo della fauna selvatica. La liberazione dei 60 esemplari è stata così un "esempio di collaborazione tra Amministrazioni», realizzata da Consorzio, Regione Puglia e Università di Bari. A Torre Guaceto, gli esemplari sono stati inanellati dagli esperti di Ispra, Torre Guaceto e Centro di Bitetto, per poter proseguire il monitoraggio faunistico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie