Lunedì 03 Agosto 2020 | 16:39

NEWS DALLA SEZIONE

l'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 
la visita
Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

 
ll fatto
San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

 
Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

 
ABUSIVISMO
A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

 
caldo
Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

 
VERSO LE ELEZIONI
S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

 
il 2 agosto
«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

 
LE INDAGINI
Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

 
Blitz all'alba
Bari, estorcevano soldi a imprenditore di Brindisi: 5 arrestati

Bari, estorcevano soldi a imprenditore di Brindisi: 5 arrestati

 
La tragedia
Brindisi, sub di 24 anni disperso in mare: trovato il corpo

Brindisi, sub di 24 anni disperso in mare: trovato il corpo

 

Il Biancorosso

serie C
Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materal'emergenza
Ferrandina, arrivano i migranti ma fra tanti timori

Ferrandina: arrivano i migranti ma fra tanti timori

 
Tarantoorrore nel tarantino
Grottaglie, finge un malore, entra in casa di una 95enne e la violenta: arrestato 33enne

Grottaglie, finge un malore, entra in casa di una 95enne e la violenta: arrestato 33enne

 
Brindisil'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 
BatBarriere architettoniche
Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

 
Potenzala scoperta
Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

 
Leccenel leccese
Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

 

i più letti

Nel Brindisino

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Gianpiero e Antonio hanno voluto festeggiare, superando qualsiasi pregiudizio

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Il paese gioisce per la sua prima Unione Civile avvenuta alcuni giorni fa tra Gianpiero Leone e Antonio Colucci. Un momento che celebra i diritti e che apre un percorso di amore e felicità. Un percorso che arriva grazie alla Legge che porta il nome della senatrice Monica Cirinnà, che regola le unioni civili tra persone dello stesso sesso, entrata in vigore l’11 maggio 2016. Ad essersi giurati amore eterno sono due uomini, Antonio e Gianpiero, rispettivamente di 33 e 35 anni. Di Torre Santa Susanna il primo, di Villa Castelli il secondo. Città dove entrambi vivono ormai, da quasi due anni, Antonio lavorando come dog sitter e Gianpiero in campo agricolo. Il loro matrimonio vuole essere, anche, una forza in più per le persone di non fermarsi davanti ai pregiudizi e di andare avanti in nome del diritto alla felicità.

«Il matrimonio è stata una decisione sentita dentro di noi – raccontano – perché, ci siamo conosciuti, innamorati pian piano. Abbiamo dovuto affrontare le difficoltà della famiglia che non accettava questo passo. Oggi, fortunatamente, hanno capito che le nostre vite, i nostri cuori hanno il comune denominatore dell’amore. Gli amici ci sono stati molto vicini, ci hanno dato tanto supporto.» Dopo Ceglie Messapica, Fasano, Oriaa e Brindisi, anche, Villa Castelli, quindi, è stata protagonista di questo lieto evento che rende effettiva questa nuova istituzione giuridica che ha dato voce a tutte quelle coppie che si sentivano discriminate per il loro orientamento sessuale. Scherzando, Antonio e Gianpiero avevano pensato di convolare a nozze ad Ibiza, "luogo più libero" ma hanno preferito e voluto Villa Castelli “perché le nostre radici sono qui, c’è la nostra famiglia, i nostri affetti e volevamo circondarci di tutti loro. Sentire l’amore dei nostri genitori e rompere questa cosa del ‘mormorare’. C’è da ammirare e non ‘mormorare’, riferendoci a chi nutre, ancora, dei pregiudizi verso l’omosessualità. Il nostro – concludono - è un atto di coraggio, soprattutto, qui a sud. Chi si ama non deve cedere ma avere la forza e la tenacia di crederci sempre. Mai perdere la speranza».

(Giovanni Soldato Photography)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie