Martedì 18 Giugno 2019 | 15:52

NEWS DALLA SEZIONE

Minacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Nel brindisino
San Donaci, tenta di uccidere nipote con piccone dopo lite, arrestato 46enne

San Donaci, tenta di uccidere nipote con piccone dopo lite, arrestato 46enne

 
L'incidente
Ceglie Messapica, parco giochi pericoloso: bimbo in ospedale

Ceglie Messapica, parco giochi pericoloso: bimba in ospedale

 
Il caso
Brindisi, cocaina nascosta nel reggiseno arrestata dai Cc una 19enne

Brindisi, cocaina nascosta nel reggiseno arrestata dai Cc una 19enne

 
Sport
Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

Vela, regata Brindisi-Corfù: vince Morgan IV

 
Tra 11 persone
Brindisi, maxi rissa per uno sguardo di troppo verso una ragazzina

Brindisi, maxi rissa per uno sguardo di troppo verso una ragazzina

 
Amara sorpresa
Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio cotto

Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio

 
Il video
Mitch di Baywatch avvistato al lido vip Pettolecchia: «La Puglia è bella»

Mitch di Baywatch avvistato al lido vip Pettolecchia: «La Puglia è bella»

 
Alla Bcc di Locorotondo
Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

 
XXXIV Brindisi - corfù
Brindisi, le barche sono pronte: festa sul lungomare per la Regata

Brindisi, le barche sono pronte: festa sul lungomare per la Regata

 
Via ai lavori
Brindisi avrà un nuovo PalaEventi: firmata convenzione Regione-Comune

Brindisi avrà un nuovo PalaEventi: firmata convenzione Regione-Comune

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBusiness
Bari sempre più vicina al mercato della Cina con «Puglia for China»

Bari sempre più vicina al mercato della Cina con «Puglia for China»

 
TarantoIl siderurgico
Ex Ilva, le vittime chiedono un nuovo giudizio alla Corte di Strasburgo

Ex Ilva, le vittime chiedono un nuovo giudizio alla Corte di Strasburgo

 
PotenzaIl caso
Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
LecceHa 2 anni
Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

Violenza in città

Brindisi, lo chiama in disparte poi gli sferra un pugno: 14enne in ospedale

In pieno centro: a colpirlo un coetaneo (peraltro conoscente), costretto a dei punti sutura al labbro per il cazzotto preso

Brindisi, lo chiama in disparte poi gli sferra un pugno: 14enne in ospedale

BRINDISI - Un banale litigio (peraltro tra conoscenti), un pugno sferrato all’improvviso in pieno volto e un 14enne si trova costretto a ricorrere alle cure sanitarie.
È l’ennesimo... bollettino di guerra legato alla movida del sabato sera, che assurge al ruolo di protagonista non soltanto per fatti di droga (vedi articolo in basso, ndr), ma anche per diverbi, risse e sinanche pestaggi di gruppo ai malcapitati di turno, spesso e volentieri “bravi figli” che si vengono a trovare... nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Così, sabato sera a farne le spese è stato un adolescente (neppure 14enne): mentre era con un gruppo di amici, è stato avvicinato da un coetaneo (da lui comunque conosciuto) che lo ha invitato ad un chiarimento a quattrocchi e in disparte. Non appena il ragazzino ha accennato a spostarsi più in là per discutere, l’altro da dietro gli ha sferrato all’improvviso un preciso e forte cazzotto in faccia, andandosene poi senza fretta da dove era venuto.
Il 14enne è stato subito soccorso dagli amici e accompagnato a casa e, a quanto pare, la ferita sul labbro è stata poi cucita con alcuni punti di sutura.

Un altro episodio increscioso, insomma, ha movimentato la movida brindisina e ciò malgrado la presenza delle forze dell’ordine nei luoghi sensibili sia aumentata negli ultimi mesi, anche se soprattutto per l’attività di contrasto allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti. Non è facile, peraltro, individuare le “teste calde” che si “mimetizzano” tra le comitive di bravi ragazzi, le bande di bulletti, cioè, pronte anche per un solo sguardo di troppo a... scatenare l’inferno e a rovinare la serata a chi ha solo voglia di divertirsi con gli amici. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE