Mercoledì 24 Aprile 2019 | 14:30

NEWS DALLA SEZIONE

Botta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 
Il furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoPrimo caso a Sud
Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

 
BariNel quartiere San Paolo
Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

 
LecceL'operazione dei cc
Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 
BatBotta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 

A Barletta

Centro per l'impiego, dopo
i lavori (ri)piovono calcinacci

Una situazione paradossale: a novembre il ripristino, ora si sono riproposti gli stessi problemi

Centro per l'impiego, dopoi lavori (ri)piovono calcinacci

BARLETTA - Calcinacci e disagi nuovamente al Centro per l’impiego, in via Pizzetti, nel quartiere Borgovilla. Cede il soffitto, cade letteralmente a pezzi su scrivanie e schedari. Eppure soltanto a novembre scorso erano tati effettuati i lavori per rendere di nuovo agibile la struttura, danneggiata da alcune folate di vento. Evidentemente i lavori, pagati dalla Provincia per quasi diecimila euro (Iva compresa) a una ditta di Trani, tanto efficaci non si sono rivelati.

Ma perché mai? Si troverà mai qualcuno, fra Provincia di Barletta, Andria, Trani e Comune di Barletta, in grado di fornire spiegazioni La questione (come accade spesso) sconta anche il peso di un groviglio di competenze sovrapposte. I locali (privati) sono stati presi in affitto dal Comune che li ha messi a disposzione della Provincia, a sua volta titolare del rapporto di lavoro con i dipendenti del Centro per l’impiego. I lavori di straordinaria manutenzione avrebbe dovuto effettuarli il privato per il Comune. Perché li ha effettuati (evidentemente male) la Provincia?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400