Mercoledì 14 Novembre 2018 | 08:02

NEWS DALLA SEZIONE

La strage
Scontro treni in Puglia, per i dirigenti del MIT: «Rispettate norme sicurezza»

Scontro treni in Puglia, per i dirigenti del MIT: «Rispettate norme sicurezza»

 
Turismo
Barletta, il faro napoleonico ha lanciato il suo «Sos»

Barletta, il faro napoleonico ha lanciato il suo «Sos»

 
Gastronomia
Norbarese: burrata e cipolla protagoniste a Milano

Nordbarese: burrata e cipolla protagoniste a Milano

 
A Trani
Compie 106 anni il cittadino più longevo della Bat

Compie 106 anni il cittadino più longevo della Bat

 
il ritrovamento
Bisceglie, sub trova ordigno bellico e lo consegna

Bisceglie, sub trova ordigno bellico e lo consegna

 
La proposta
Bat, Polo museale in agitazione: operatori culturali, pochi e ignorati

Bat, Polo museale in agitazione: operatori culturali, pochi e ignorati

 
Giù le entrate
Mercato di Andria abbandonato a se stesso: la protesta

Mercato di Andria abbandonato a se stesso: la protesta

 
Nel pomeriggio
Termoli, muore 51enne di Barleta: era un senza fissa dimora

Termoli, muore 51enne di Barletta: era un senza fissa dimora

 
Tra Barletta e Trani
Clean sea life, un progetto per ripulire il lungomare

Clean sea life, un progetto per ripulire il lungomare

 
Sanità
Trani, vicenda ospedale, l'assessore Santorsola: «diffido» la Asl Bat

Trani, vicenda ospedale, il consigliere Santorsola: «diffido» la Asl Bat

 
La denuncia
Tuffo fuori stagione a Bisceglie, ma il refrigerio è tra i liquami

Tuffo fuori stagione a Bisceglie, ma il refrigerio è tra i liquami

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Un 39enne di Siracusa

Truffa dello specchietto
arrestato siciliano ad Andria

L'uomo aveva preso di miro un anziano di 81anni: la vittima ha reagito, sono intervenuti i CC. Il malvivente ha colpito in tutta Italia

Truffa dello specchiettoarrestato siciliano ad Andria

Dalla Sicilia ad Andria per mettere a segno la classica truffa dello specchietto: un siracusano di 39 anni è stato arrestato dai Carabinieri ad Andria subito dopo aver tentato di truffare un anziano. L'uomo, secondo una tecnica ormai collaudata, aveva allentato lo specchietto laterale della propria auto, una Golf, per poi fermare la vittima e accusarla di averglielo danneggiato durante un sorpasso.

E così in via Santa Maria Vetere ha messo in esecuzione il suo piano, ma ha trovato di fronte un 81enne che non si è arreso e ha professato la sua innocenza pur intimorito dalle minacce. G.S., con tono aggressivo, ha iniziato a pretendere con sempre maggiore arroganza un risarcimento economico, provocando un forte stato di agitazione nell’anziana vittima.

Il caso ha voluto che in quel momento passasse una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile che, dopo aver scoperto i fatti, ha arrestato il malvivente siciliano con l’accusa di tentata truffa aggravata. Da accertamenti eseguiti dai militari operanti è risultato che il 39enne non ha operato solo nell’ambito della provincia ofantina; infatti sono numerose le segnalazioni dell’illecita attività messa in opera in diverse zone della penisola: lo specchietto e tutta l’autovettura sono finiti sotto sequestro, a disposizione della magistratura tranese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400